Vino e vignette: cinque giorni all’insegna del buon vino e del divertimento.

0

Cinque giorni all’insegna del buon vino e del divertimento. Dal 20 al 25 aprile 2007 a Bordighera (Im) la città dell’umorismo, al via alla seconda edizione di “Vino e Vignette”, la manifestazione culturale e enogastronomica promossa dal Comune in collaborazione con la Confcommercio della Provincia di Imperia. “L’iniziativa rappresenta – spiega Alessandro Panetta Presidente Confcommercio di Bordighera – un vero e proprio punto di sintesi tra la tradizione vinicola della nostra zona, in particolar modo dell’entroterra e la tradizione culturale della città che per anni ha ospitato il Salone Internazionale dell’Umorismo, punto di riferimento per molti umoristi di tutto il mondo”.

“La manifestazione – dichiara l’architetto Giovanni Bosio, sindaco del Comune di Bordighera – coinvolgerà alcune delle strutture più significative del comune come i Giardini del Palazzo del Parco e la Chiesa Anglicana, vero gioiello architettonico. Il visitatore non solo avrà la possibilità di gustare il nettare di Bacco secondo metodi di preparazione e gusti diversi ma anche di assistere ad un ricco cartellone di spettacoli”. Tre appuntamenti saranno, infatti,  dedicati alla musica jazz a tre al teatro conviviale attraverso il quale lo spettatore potrà interagire con gli attori gustando alcuni prodotti locali. La rassegna si aprirà, quindi, venerdì 20 aprile con “Veglia d’Amore di Vino, annata 2003, Storia di una vigna”, commedia in cinque bicchieri di vino, presentata dal Teatro delle Forme di Carignano. Sabato 21 aprile sarà la volta di Pino Petruzzelli, che interpreterà “Di uomini e di vini”, spettacolo con degustazione. “A chi non piace il vino, Dio gli tolga l’acqua” una performance molto divertente in scena domenica 22 aprile a Teatro Guascone.Il 23, 24 e 25 aprile saranno, infine, dedicati alla musica jazz.

“Vino e Vignette” ripropone, dopo il successo dello scorso anno, un percorso tra gusto e cultura, con la collaborazione delle amministrazioni Provinciale di Imperia, della Camera di Commercio di Imperia, della Comunità Montana Intemelia e di Enoteca Italiana di Siena. Tra gli appuntamenti più attesi una tavola rotonda sul Rossese di Dolceacqua, i momenti di degustazione, la scuola di cucina, una mostra di disegni umoristici per la valorizzazione del vino del Ponente Ligure dal titolo “Le mille e una botte”, esposizione di vignette nei negozi della cittadina, un concorso floreale ispirato al tema della manifestazione ed infine visite guidate alle cantine con un servizio di bus navetta gratuito che accompagnerà il turista o anche il cittadino alla scoperta della Val Nervia e Verbone. L’obiettivo dell’iniziativa è quello di  valorizzare i vini della Liguria con particolare  focus sul Ponente Ligure. Un ricco evento, quindi, che promuove il prodotto locale e la cultura dell’umorismo per unire il divertimento all’autentico sapore del vino.

Per maggiori informazioni: www.vinoevignette.org.

Share.

Leave A Reply

NON PERDERTI NULLA!
 Iscriviti alla Newsletter
Puoi essere il primo a ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi direttamente nella tua casella di posta.
Iscrivimi
Prova, ti puoi cancellare in un qualsiasi momento. Niente SPAM, una sola email alla settimana.
close-link