I vini biologici piemontesi e toscani al Vinitaly di Verona.

0
22
Featured image

Trimillii, il consorzio export che raggruppa aziende vitivinicole di Piemonte e Toscana continua la sua opera di presentazione dei vini biologici dei propri associati sui principali mercati mondiali. Dopo la partecipazione a gennaio 2006 al salone francese specializzato in vini biologici ” Millesime Bio” di Narbonne , a febbraio al Prodexpo di Mosca e a marzo al Renassance day di New York, i Trimillii saranno di scena al 40° Vinitaly di Verona. Dal 1995, anno della sua fondazione, Trimillii si presenta al Vinitaly nel padiglione Toscana sulla “porta” con il padiglione Piemonte. Una posizione strategica che ha permesso a Trimillii di diventare punto di riferimento internazionale della produzione di vini con metodo di Agricoltura Biologica.

Il Vinitaly è dunque un’opportunità per Trimillii non solo di far degustare in 5 giorni ai principali acquirenti mondiali  i vini delle Aziende associate, ma anche di presentare la propria filosofia di lavoro. La scelta del biologico, secondo i Trimillii, vuole infatti difendere il mondo agricolo contro le derive di una sociètà che spinge verso una mercificazione del lavoro agricolo e che considera spesso solo il prodotto finale senza tener conto nè del lavoratore, nè della salvaguardia dell’ambiente rurale che esso svolge. Le scelte sbagliate alle quali sono stati spesso spinti gli agricoltori negli ultimi decenni sono state indotte sia all’erosione del redditto per la diminuzione dei prezzi, sia dall’urbanizzazione e la necessità di produrre diversamente per fornire le zone urbane sempre piu grandi. L’ Agricoltura Biologica è una risposta concreta che lavora per un mondo rurale diverso. Trimillii prova a realizzarlo.

Trimilli Amici Viticoltori
Trimilli nasce nel 1995 con l’intento di unire le forze di 7 viticoltori di Piemonte e Toscana accomunati dalla conduzione diretta delle proprie aziende gestite con metodo di Agricoltura Biologica. Negli anni il numero delle Aziende è aumentato e dal 2005 Trimilli è diventato un Consorzio Export che riunisce 5 Aziende vitivinicole e 4 aziende agroalimentari piemontesi e 3 aziende vitivinicole toscane. Presidente in carica è Gianfranco Torelli, titolare dell”azienda Agricola Mario Torelli di Bubbio (AT), direttore Enrico Rovero dell’Azienda Agricola F.lli Rovero di Asti, mentre il compito di segreteria è affidato a Severino Oberto dell’Azienda Agricola Erbaluna di La Morra. Oltre alle tre aziende sopraindicate, fanno parte del consorzio le seguenti aziende vitivinicole: l’azienda agricola Cascina degli Ulivi di Novi Ligure(AL), la Cooperativa Valli Unite di Costa Vescovato (AL), l’azienda agricola Casina di Cornia  e l’azienda agricola Buondonno entrambe di Castellina in Chianti (SI) e l’azienda agricola Poggio Trevvalle di Campagnatico (GR). Completano il gruppo 4 aziende dell’eccellenza agroalimentare piemontese: la Toccasana Negro di Cessole (AT), la distilleria F.lli Rovero di San Marzanotto d’Asti, l’azienda agricola Lo Spaventapasseri di Mombaruzzo (AT) e il Torrone Minetto di Pezzolo Valle Uzzone (CN).

Per ulteriori informazioni visita il sito www.trimillii.it, oppure chiamare Gianfranco Torelli al 347 0632366.

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter settimanale e rimani aggiornato sulle novità del panorama vitivinicolo italiano. Prova, ti puoi cancellare quando vuoi!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here