Convegno VinNatur: si parla di biodiversità nel vigneto

0
37
Vitenova Vine Wellness

Il 20 Novembre 2015 a Scandicci (FI), al Castello dell’Acciaiolo, si terrà il Convegno annuale dei soci produttori VinNatur ed in questa occasione la società Vitenova Vine Wellness racconterà gli sviluppi del progetto “Fertilità biologica dei suoli” ed la prosecuzione dello stesso prevista per i prossimi anni e dedicata alla biodiversità nel vigneto.

Avviato nei primi mesi del 2014, il progetto si basa sugli studi dell’agronomo Stefano Zaninotti, che da quasi un decennio porta avanti le sue ricerche nel campo della vitalità del terreno e della biodiversità nel vigneto. Nell’ottica dei suoi studi, il dott. Zaninotti ha compreso l’importanza dell’inserimento, accanto all’agronomia, delle scienze naturali – biologia, botanica, entomologia – come prassi per ottenere un’analisi completa ed efficace.

L’ecosistema “Vigneto” è infatti l’insieme dell’ambiente, composto dagli elementi naturali che caratterizzano un’area, siano essi organismi vegetali e animali, dagli interventi dell’essere umano, dalle condizioni climatiche e da altre caratteristiche peculiari. Il vigneto è per definizione un ecosistema artificiale, poiché l’impatto dell’uomo è essenziale alla sua costituzione, ma questa artificialità può prevedere diversi gradi di rispetto della natura ed essere perciò più o meno sostenibile.

Il primo passo per rispettare il paesaggio naturale e la ricchezza dell’ambiente in cui l’azienda vitivinicola si trova è conoscere approfonditamente il suo ecosistema e l’agronomia da sola non è sufficiente: ecco perché la squadra che ha messo in piedi Stefano Zaninotti è composta da una biologa, un botanico e dall’entomologa, che compongono una vera e proprio task force impegnata nel vigneto.

Progetto unico nel suo genere a livello mondiale, le cui potenzialità sono state colte da Angiolino Maule, presidente di VinNatur, il quale ha richiesto un’attuazione di tali azioni per un primo gruppo pilota delle proprie aziende vitivinicole associate. In questi ultimi due anni, Stefano Zaninotti e la sua squadra hanno lavorato allo studio della fertilità biologica dei terreni di alcune aziende associate a VinNatur e lo sviluppo del progetto per il 2016 e 2017 prevede lo studio specifico della biodiversità in dieci aziende campione. I dati complessivi acquisiti saranno elaborati per ottenere dei modelli e dei parametri per tutte le aziende associate.

L’appuntamento del 20 Novembre è una prima occasione da parte di Vitenova Vine Wellness per fare il punto sulle ricerche e per spiegare meglio ai viticoltori il nuovo approccio naturalistico applicato all’agronomia in vigneto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here