Panzano in Chianti: a settembre è di scena Vino al Vino

0
32
Featured image

È la grande festa che ogni anno, nel terzo weekend di settembre, riunisce tutti i produttori di Panzano in Chianti nella piccola piazza della loro cittadina, invasa pacificamente con banchi di assaggio e le tante bottiglie dei loro preziosi vini. Non solo: in questo 2013 la festa è doppia perché si celebrano anche la maggiore età della manifestazione, giunta alla 18° edizione, ed il riconoscimento di Panzano in Chianti come primo biodistretto vitivinicolo d’Italia.

In degustazione ci saranno quindi vini di ineccepibile qualità ma anche frutto di viticoltura sostenibile. La formula è ormai collaudata: acquisto di un calice (15.00 €) e poi degustazione libera in un “cammino sensoriale” che ha i nomi di Candialle, Casaloste, Castello dei Rampolla, Cennatoio, Fattoria La Quercia, Fattoria Rignana, Fontodi, Il Molino di Grace, Il Palagio, La Festeggiata, La Massa, Le Cinciole, Le Fonti, Montebernardi, Panzanello, Renzo Marinai, Tenuta degli Dei, Vecchie Terre di Montefili, Vignole, Villa Cafaggio.

Vino al Vino è organizzata dall’Unione Viticoltori di Panzano in Chianti, con il supporto del Consorzio Vino Chianti Classico e del Comune di Greve in Chianti.

Per orari e svolgimento: www.vinoalvinopanzano.com

***

All’associazione Unione Viticoltori di Panzano in Chianti fanno capo 20 aziende per un totale di 500 ettari di vigne, tutte situate in quella preziosa terra dal suolo galestroso, dal microclima unico fatto di luce, calore, accentuata escursione termica, altitudine significativa delle vigne, tra i 350 ed i 500 metri s.l.m. L’insieme di queste realtà costituisce il primo biodistretto vitivinicolo d’Italia e l’80% delle sue vigne sono allevate secondo i criteri delle viticoltura biologica. Banditi quindi i prodotti chimici di sintesi si fa ricorso esclusivamente a metodi naturali grazie ai quali non solo è garantita la salubrità del prodotto ma soprattutto la sua qualità, il rispetto del suo carattere.

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter settimanale e rimani aggiornato sulle novità del panorama vitivinicolo italiano. Prova, ti puoi cancellare quando vuoi!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here