Travaglino apre le porte per San Martino in Cantina

0
21
Featured image

Quello di San Martino è sempre stato un giorno fondamentale del calendario contadino: l’11 novembre, data in cui i raccolti erano ormai terminati e le semine non ancora iniziate, coincideva infatti con la fine del contratto dei braccianti. Le famiglie contadine a cui non era stato rinnovato il lavoro per l’anno successivo, partivano all’alba dell’11 novembre per andare alla ricerca di un nuovo padrone. Si approfittava di questi giorni per “fare San Martino” ovvero traslocare, anche approfittando della temperatura più mite della cosiddetta “Estate di San Martino”.

E un famoso proverbio popolare dice anche che “A San Martino ogni mosto diventa vino”. L’Azienda Agricola Travaglino, una delle più antiche realtà vitivinicole dell’Oltrepo Pavese vuole tenere viva la tradizione e festeggerà il giorno di San Martino aprendo le sue porte ai visitatori, invitandoli a visitare le storiche cantine e a degustare i suoi prestigiosi vini. La maison di Calvignano ha infatti aderito all’iniziativa “San Martino in Cantina” organizzata dal Movimento Turismo del Vino Lombardo (per info e prenotazioni www.viaggidivini.it 340 9546271). Da Travaglino, il grande protagonista della giornata sarà senza dubbio il Pernero 2012, giovane Pinot Nero in purezza, frutto dell’ultima vendemmia, che proprio in questa occasione sarà degustato per la prima volta.

Oltre al Pernero gli appassionati di vino potranno partecipare anche alle degustazioni guidate delle grandi etichette di Travaglino: con 10 euro (che verranno scontate nel caso di acquisto di almeno 12 bottiglie) si potranno scoprire le prestigiose bollicine Metodo Classico del Monteceresino Cruasè e della Cuvée 59, l’eleganza del Riesling Campo della Fojada, la nobile riserva di Pinot Nero, Poggio della Buttinera e il potente vino dedicato al fondatore, il Marcantonio Rosso Riserva.

Azienda Agricola Travaglino: www.travaglino.it

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter settimanale e rimani aggiornato sulle novità del panorama vitivinicolo italiano. Prova, ti puoi cancellare quando vuoi!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here