Vino: Asta di beneficenza per Operation Smile Italia Onlus

0
36
Asta di beneficenza di vini italiani

Si rinnova giovedì 7 giugno, alle ore 19.30, nella prestigiosa sede del Circolo Canottieri Aniene (Lungotevere dell’Acqua Acetosa, 119) la VIII edizione dell’Asta di beneficenza di vini italiani organizzata dalla Fondazione Operation Smile Italia Onlus. Il ricavato dell’Asta benefica sarà devoluto al finanziamento dei progetti medici che Operation Smile ha in programma nel 2012 in particolare alle missioni in Kenya, Giordania, e Ghana. Grazie al ricavato dell’asta dello scorso anno, ospitata sempre nella splendida cornice del Canottieri Aniene, l’Organizzazione – che quest’anno celebra 30 anni di attività – nel 2011 ha potuto effettuare 164 missioni mediche ed operare oltre 18.000 bambini, cambiando per sempre la loro vita.

L’asta verrà condotta come sempre dal noto banditore Luciano Carnaroli, e sarà anche l’occasione per la Fondazione per presentare ufficialmente una nuova testimonial di Operation Smile Italia, Michela Cerruti, giovane pilota di Formula 3 e Gran Turismo. IL via all’asta verrà dato dal Presidente della Fondazione, Santo Versace, e dal Presidente del Circolo Canottieri Aniene, Giovanni Malagò. Ad introdurre le bottiglie in asta sarà l’amico Luca Maroni, autore dell’Annuario I Migliori Vini d’Italia. Anche quest’anno l’evento verrà seguito in diretta da DECANTER, trasmissione di Radio 2 RAI.

Le più note Aziende Vinicole italiane hanno già inviato alcuni dei loro vini più prestigiosi, tra quelli già pronti per l’incanto ne citiamo due per la gioia di chi sarà presente 1 doppia magnum di Sassicaia 2008 in cassetta di legno – Tenuta San Guido; 1 bottiglia da 9 litri di Avvoltore 2009 Moris Farm (il vino è stato prodotto in 11 esemplari al mondo ed è solo la seconda annata che in oltre 20 di produzione viene messa in bottiglie da 9 lt.)

Operation Smile Italia Onlus è una Fondazione nata nel 2000 costituita da volontari medici, infermieri ed altri operatori sanitari che realizzano missioni umanitarie in oltre 60 Paesi del Mondo per correggere, con interventi di chirurgia plastica ricostruttiva, gravi malformazioni facciali come labbro leporino e palato schisi, esiti di ustioni e traumi. Uno degli obiettivi di Operation Smile è anche creare lo sviluppo sostenibile delle proprie attività, attraverso il progressivo miglioramento delle infrastrutture mediche locali e la formazione di personale medico qualificato nei paesi in cui svolge le proprie missioni. Dal 1982, anno di costituzione di Operation Smile International negli Stati Uniti, sono stati operati gratuitamente nel mondo più di 200.000 bambini.

Sito web: www.operationsmile.it

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter settimanale e rimani aggiornato sulle novità del panorama vitivinicolo italiano. Prova, ti puoi cancellare quando vuoi!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here