In primo piano

Natale, spumanti italiani fanno il boom

0

Come da tradizione gli Spumanti italiani sono protagonisti durante il periodo Natalizio nel bel Paese: in Italia durante le festività verranno stappate più di 66 milioni di bottiglie, mentre all’estero saranno circa 181 milioni. I dati ISTAT elaborati da ISMEA, partner dell’Osservatorio del Vino, danno un quadro molto positivo per il comparto nazionale dei vini spumanti, che chiuderà il 2018 con vendite totali superiori a 700 milioni di bottiglie (+5% rispetto al 2017), di cui 190 milioni in Italia (+4%) e oltre 500 esportate (+6%). “Come da tradizione, i nostri vini spumanti troveranno un posto di primo piano sulle tavole degli italiani…

Terre Cevico: fatturato consolidato a 164 milioni

0

Numeri in crescita per Terre Cevico, consorzio cooperativo presieduto da Marco Nannetti. Nella storica e simbolica cornice del “Cardello – Casa Museo di Alfredo Oriani” di Casola Valsenio ha presentato i risultati della gestione 2017/2018: crescono il patrimonio netto salito a 69,7 milioni di euro, l’utile che è di 625.000 euro, e soprattutto l’export che ha raggiunto la cifra di 42,9 milioni di euro (+28%). Cinque i mercati al top del Gruppo: Cina (primo esportatore italiano), Giappone (secondo esportatore), Russia, Francia, Regno Unito. Bene anche la posizione finanziaria netta che oltrepassa i 22 milioni di Euro. Tutto questo in un…

Il biologico è la strada migliore per tutelare la terra e il clima

0

Nelle ultime settimane sulla stampa e sui social media sono apparsi attacchi verso il mondo dell’agricoltura biologica tesi a metterne in dubbio i suoi numerosi benefici in termini di tutela ambientale rispetto all’agricoltura convenzionale. A controbattere a questi interventi sulla base della ricerca scientifica è il Consorzio Terroir Marche, che riunisce i vignaioli biologici delle Marche impegnati da anni a promuovere un approccio alla campagna rispettosa dell’ambiente. “Non conosciamo le ragioni profonde di questa improvvisa levata di scudi” affermano i soci di Terroir Marche. “Forse a qualcuno dà fastidio il crescente successo dei prodotti agroalimentari bio (in Italia le vendite…

L’Alta Langa Docg chiude il 2018 a quota 1.300.000 bottiglie

0

1.500 quintali di uva Pinot Nero e Chardonnay raccolti per una produzione pari a 1 milione e 300 mila bottiglie di Alta Langa Docg millesimo 2018, che uscirà in commercio nel 2021.  La bella vendemmia di quest’estate soddisfa in pieno le aspettative del Consorzio Alta Langa che chiude così in bellezza un anno particolarmente dinamico. “A conclusione del mandato triennale – commenta il presidente del Consorzio Giulio Bava – consegniamo al futuro nuovo consiglio di amministrazione un Alta Langa che ha raggiunto il primo importante obiettivo che si era posto: il superamento del milione di bottiglie. Una crescita seguita con attenzione,…

ReBël: l’effervescenza rosé del Sangiovese di Romagna

0

ReBël, ottenuto da uve del Sangiovese di Romagna più autentico raccolte, manualmente, a metà settembre, è l’ultimo nato della Tenuta Colombarda di San Vittore di Cesena (Fc). Effervescenza rosé fragrante, netta e persistente offre un’interpretazione spumantistica contemporanea che identifica chiaramente, ma con rispetto, un vitigno che è storia e cultura di questo territorio. Il ReBël è uno Spumante brut rosato Igt Rubicone che parla di un approccio romantico e moderno di vinificare le uve Sangiovese. La presa di spuma è fatta con il metodo Charmat La fermentazione, effettuata in acciaio a temperatura controllata, viene poi seguita dalla maturazione effettuata per…

Di Isernia il re 2018 dell’Albana

0

Un sommelier molisano espugna il colle dell’Albana. Nella sfida all’ultimo calice di domenica 25 novembre nella chiesa di San Silvestro a Bertinoro allestita come un teatro, l’ha spuntata con autorevolezza e competenza Carlo Pagano sommelier degustatore di Isernia battendo al fotofinish il romagnolo Gianluca Martini. In palio c’era la medaglia d’oro al Concorso Nazionale ‘Master dell’Albana 2018’ e la ricca borsa da 2.000 euro messa a disposizione dal Consorzio Vini di Romagna a cui è intitolato il Trofeo. Organizzato dall’Associazione Italiana Sommelier Romagna, insieme al Consorzio Vini di Romagna nell’ambito di Vino al Vino, la due giorni bertinorese promossa dal…

DolcePuglia premia il Glykós

0

È il Glykós Passito Negroamaro Igt Salento della Cupertinum, storica cantina di Copertino, ad aggiudicarsi il Premio Dolce Puglia 2018, la rassegna dell’Associazione Italiana Sommelier ideata per la valorizzazione internazionale dei vini dolci pugliesi e giunta quest’anno alla dodicesima edizione. Il Premio è stato consegnato dall’attrice Anna Falchi, testimonial della manifestazione e da Vincezo Carrasso dell’AIS a Giuseppe Pizzolante Leuzzi, enologo della Cupertinum. È la terza volta che il Glykós si porta a casa l’ambito riconoscimento, nella sezione vini da uve a bacca rossa. Glykós (in greco significa dolce), è stato il primo passito ottenuto da uve negroamaro in purezza,…

Il vino perfetto con il cioccolato fondente? Il Primitivo Dolce Naturale

0

Il Natale è dietro l’angolo e cresce in Italia il consumo di cioccolato, soprattutto fondente. Il Bel Paese si differenzia dagli altri per la sua preferenza: il fondente pesa come il latte (50%). E qual è quindi il vino giusto da abbinare? Perfetto in queste occasione, e non solo, è la prima Docg riconosciuta in Puglia (2011)  e l’unica delle quattro Docg dedicata esclusivamente a un vino rosso dolce: il Primitivo Dolce Naturale che, nonostante il successo dei suoi ‘fratelli secchi’ Primitivo di Manduria doc e Primitivo di Manduria doc riserva, vanta di un posto speciale tra i vini italiani. Raggiunge il clou proprio con il cioccolato fondente,…

Barolo Gattera: l’espressione di un nuovo equilibrio

0

Il Barolo Gattera non rappresenta solo l’espressione di una delle prestigiose Menzioni Geografiche Aggiuntive del Barolo ma anche un vino capace di raccontare la storia di una famiglia storica della Langa e l’evoluzione della cantina Mauro Veglio. La storia di un vigneto ed il futuro dell’azienda I vigneti della MGA Gattera sono un retaggio speciale per Mauro Veglio. Essendo i primi terreni acquistati negli anni 60 da suo padre Angelo, rappresentano al tempo stesso le origini ed il futuro della cantina legato alla riunione con l’azienda del nipote Alessandro Veglio, avvenuta nel luglio 2017, e la conseguente annessione dei suoi…

Bibenda, l’Amarone di Trabucchi d’Illasi è il miglior vino d’Italia

0

Più che un vino, è un’emozione. Colore rosso rubino intenso con trame granate, all’olfatto è intrigante per la varietà di profumi, dalla prugna secca al tartufo nero. Il tannino è dolce e inizialmente vellutato per poi, nel finale, asciugarsi un po’. L’Amarone 2010 prodotto dall’azienda agricola Trabucchi d’Illasi, nel Veronese, è stato premiato come il miglior vino italiano. La Rivista Bibenda, dopo aver selezionato 609 vini (su 25.000 che si erano candidati alla degustazione) premiati con i celebri 5 grappoli, ha individuato, tra questi, i dieci migliori vini italiani. Tra di loro, unico tra i veneti, l’Amarone del borgo di…

1 2 3 4 448
Tutte le news del vino direttamente nella tua casella di posta elettronica ogni martedì.

ISCRIVIMI 
Niente SPAM, e ti puoi cancellare quando vuoi!
close-link