In primo piano

Cantina Tramin presenta Troy, lo Chardonnay di montagna

0

Si chiama Troy il nuovo vino con cui Cantina Tramin si confronta con i grandi Chardonnay del mondo. Nell’antica lingua locale significa “sentiero”, nome scelto per evocare un lungo percorso compiuto dalla storica azienda altoatesina. Una crescita qualitativa ininterrotta che prosegue da oltre vent’anni, testimoniata dai numerosi premi e riconoscimenti raccolti dai propri vini, nei quali la varietà Chardonnay era impiegata finora come importante componente della prestigiosa cuvée Stoan. “Nel nostro territorio – afferma Willi Stürz, kellermeister di Cantina Tramin – per molti anni lo Chardonnay coltivato a quote elevate non era apprezzato, a causa della sua struttura esile. Con…

Città del Vino al Wine Business Forum di Palermo

0

Le Città del Vino saranno presenti alla prima edizione di MeBiForum – Mediterranea Biodiversity (Palermo, 21-23 novembre), per anticipare le linee guida del XV Rapporto sul Turismo del Vino in Italia, il più importante osservatorio sull’enoturismo nel nostro Paese, curato dal 1999. “Oltre 14 milioni di accessi annuali in cantina tra turisti ed escursionisti del vino, circa 3 miliardi di euro di fatturato annuo per la filiera allargata del turismo del vino e un numero elevatissimo d’eventi a tema lungo la Penisola durante tutto l’anno – sottolinea il professor Giuseppe Festa, coordinatore scientifico dell’Osservatorio delle Città del Vino e direttore…

Il Territorio del Cirò vince l’ottavo premio al Territorio Vinarius

0

La preziosa terra del Cirotano ha vinto l’ottava edizione del Premio al Territorio, il riconoscimento che Vinarius attribuisce a un particolare ambito geografico in virtù della sua vocazione vitivinicola, del suo paniere agroalimentare, dello sviluppo sostenibile, della tradizione, della storia e della sua accoglienza turistica. L’area vitata del Cirò è una fra le più prestigiose della Calabria; una tradizione millenaria la lega alla produzione vinicola in un ambiente unico al mondo che da una parte abbraccia il mare e dall’altra è stretto fra le montagne, come spiega Raffaele Librandi, Presidente del Consorzio del Cirò: “Per noi oltre ad essere un…

Cantina Andriano: il glorioso ritorno della “Grande Dame”

0

Lo Chardonnay è uno dei protagonisti indiscussi nel panorama vinicolo, una varietà che riesce ad adattarsi quasi in ogni luogo ma in alcuni territori riesce ad esprimere al meglio la sua essenza, come ad esempio in Borgogna o nell’altoatesina Val d’Adige. Lo Chardonnay Doran 2016 è la prova tangibile di questa incredibile capacità espressiva: un vero e proprio omaggio alla “Grande Dame” delle varietà. Il piccolo paesino di Chardonnay, nome che in italiano significa “luogo dai molti cardi”, si trova nel mezzo della Borgogna e si presume sia anche il luogo di origine dell’omonima varietà di uva, nata dall’idea di…

Nasce “Quor”, il nuovo Franciacorta de La Montina

0

Si presenta così al pubblico, con tratti d’eleganza di altri tempi, il nuovo Franciacorta La Montina. Il nome è emblematico, evocativo ma contemporaneamente immediato: Quor è cuore. E’ scritto così perché nasce da un errore ortografico di nonno Fiore, padre dei tre fratelli Vittorio, Gian Carlo e Alberto Bozza, fondatori de La Montina. “Quando si decide di fare ordine nei cassetti quasi sempre si scova qualcosa di dimenticato da tempo – racconta Michele Bozza, Marketing & export manager dell’azienda-  Così è successo quando abbiamo svuotato i profondi cassetti della vecchia scrivania di nonno Fiore. Abbiamo trovato delle fotografie, dei documenti,…

Italia primo produttore al mondo con 49,5 milioni di ettolitri

0

La Commissione Europea ha diffuso le stime sulla produzione di vino e mosti 2018, che confermano le previsioni vendemmiali dell’osservatorio del Vino di UIV-ISMEA, presentate al MIPAAFT ai primi di settembre, da cui emerge che l’Italia sarà il primo produttore in quantità con 49,5 milioni di ettolitri, facendo registrare un +16% sul 2017, davanti a Spagna (47) e Francia (46). “Constatiamo con piacere che i dati forniti dalla Commissione Europea sono allineati a quelli diffusi dall’Osservatorio del Vino – commenta Paolo Castelletti. Una conferma della validità del metodo di lavoro ormai consolidato che abbiamo messo a punto con l’ISMEA per…

Cantina Kurtatsch presenta i nuovi vini Freienfeld

0

Anche una delle più tragiche storie d’amore, come quella vissuta da Piramo e Tisbe, ha trovato il suo lieto fine grazie a Cantina Kurtatsch. Spinta da un amore autentico per il vino, la Cantina ha deciso di introdurre con i vini Freienfeld due opposti tra loro: un Cabernet Sauvignon Riserva e uno Chardonnay Riserva che insieme costituiscono la punta di diamante della produzione vinicola di Cantina Kurtatsch. Il focus sulle pregiate varietà francesi non è una coincidenza, il territorio che si estende intorno a Cortaccia è di una bellezza inestimabile e risplende di luce propria, proprio come le due figure…

Vino. Etichettatura e Testo Unico, UIV: serve procedere spediti

0

“L’approvazione del Testo Unico ha gettato le basi per una normativa snella e ha dotato il comparto vitivinicolo italiano di uno strumento indispensabile, garantendo qualità e trasparenza per il consumatore e vantaggio per le imprese italiane. Con l’approvazione dei decreti attuativi, si delinea un modello di certificazione e protezione delle indicazioni geografiche che non ha eguali in Europa e che mira alla semplificazione delle procedure amministrative. Il processo legislativo per rendere il TU pienamente operativo non è ancora concluso e auspichiamo che proceda spedito per dotare il settore di un sistema di norme chiaro e semplice come ulteriore valore aggiunto per…

Bric Paradiso Roero DOCG Riserva 2013: la memoria del mare

0

Tra i vigneti di nebbiolo di Tenuta Carretta, storica azienda con sede a Piobesi d’Alba, quelli nel Roero facenti parte della Menzione Geografica Aggiuntiva “Bric Paradiso” si distinguono per la capacità di mostrare un volto particolare e meno conosciuto di questo vitigno. I suoli di origine marina poveri di sostanza organica e ricchi di sali minerali, la composizione prevalentemente sabbiosa dei terreni, le forti pendenze delle vigne e l’importante escursione termica giornaliera che si accentua nelle ultime fasi della maturazione conferiscono al Roero DOCG che qui si origina profumi ampi e intensi, struttura, finezza e l’eleganza propria dei grandi vini…

Franco Scrinzi si aggiudica la XVII edizione del Premio La Vigna Eccellente

0

A conclusione de “La Vigna Eccellente…ed è subito Isera”, evento organizzato dal Comune di Isera con il supporto della Strada del Vino e dei Sapori del Trentino nell’ambito delle manifestazioni enologiche provinciali e con la collaborazione dell’APT Rovereto e Vallagarina, che ha visto una tre giorni di spettacoli, degustazioni, laboratori ed incontri di approfondimento, domenica 14 ottobre, presso la Sala della Cooperazione di Isera, si è svolta l’attesissima premiazione del miglior vigneto del vitigno simbolo della Vallagarina. Dei 47 vigneti in concorso, portati all’attenzione della giuria da 35 agricoltori per il primo e unico premio in Italia dedicato a valorizzare…

1 2 3 445
Tutte le news del vino direttamente nella tua casella di posta elettronica ogni martedì.

ISCRIVIMI 
Niente SPAM, e ti puoi cancellare quando vuoi!
close-link