La Garganega e i vini vulcanici di Gambellara protagonisti ad Autochtona

0
17
Gambellara DOC ad Autochtona

L’uva Garganega e i vini vulcanici di Gambellara saranno tra i protagonisti di “Autochtona 2014”, la fiera nazionale dei vitigni autoctoni in programma a Bolzano lunedì 20 e martedì 21 ottobre. La manifestazione, giunta alla sua undicesima edizione, proporrà anche quest’anno una selezione di 300 etichette improntata alla migliore qualità e alla tipicità delle produzioni enologiche italiane. E tra i vitigni che vantano un legame antico e indissolubile con il proprio territorio non poteva mancare di certo la Garganega di Gambellara, coltivata nel vicentino già alla fine del primo millennio, come testimoniano documenti risalenti al 923 d. C. ritrovati nei monasteri benedettini della zona.

A rappresentare la tradizione di questo patrimonio enologico veneto sarà il Consorzio Tutela Vini Gambellara, che, attraverso quattro aziende vitivinicole associate e le loro etichette di punta, mostrerà a migliaia di visitatori attesi a Bolzano la lunga storia e le prospettive future della Garganega e dei suoi vini vulcanici per eccellenza.

I winelover che visiteranno la fiera altoatesina potranno conoscere la Cantina di Gambellara, prima cooperativa vitivinicola sorta nella provincia di Vicenza (nel 1947) e degustare sia i suoi prodotti più caratteristici, come il Gambellara Doc e il Recioto di Gambellara Docg, sia i vini più blasonati e quelli più recenti, come il Gambellara Doc Classico Prime Brume o gli spumanti metodo Charmat lanciati appena due anni fa. Spumanti a base di Garganega saranno proposti anche dall’azienda agricola Vignato Virgilio, che ha scelto di sperimentare il metodo classico per esaltare la grande mineralità conferita ai vini dai suoli di origine vulcanica, e dall’azienda agricola Grandi Natalina, cantina a conduzione familiare che segue in azienda l’intera fase di spumantizzazione: entrambe le cantine proporranno in degustazione anche i loro Gambellara Doc Classico e Recioto di Gambellara, etichette dalla lunga tradizione.

Ma la partecipazione ad Autochtona segnerà anche il debutto assoluto del primo Gambellara Doc Classico biologico: a segnare la svolta “green” sono le due etichette “Col Moenia” e “El Gian” dell’azienda agricola Davide Vignato, che dalla vendemmia 2013 ha ottenuto la certificazione ufficiale a coronamento di un percorso intrapreso da alcuni anni per eliminare completamente ogni intervento chimico in vigna e in cantina al fine di tradurre nel bicchiere le caratteristiche più pure del territorio.

L’evento è finanziato dal Fondo di Sviluppo Rurale della Regione Veneto, Misura 133, nel progetto di valorizzazione dei vini Gambellara DOC.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here