Corso itinerante sommelier in vigna

0
21
Corso itinerante sommelier in vigna

L’Accademia Internazionale Epulae – delegazione di Bracciano (Roma)1, in sinergia con l’associazione della Strada del Vino e dei Prodotti Tipici delle Terre Etrusco Romane2, sta coordinando l’organizzazione di un particolare progetto formativo denominato “Corso itinerante Sommelier in vigna”. Questo innovativo corso per Sommelier di 1° livello fornirà ai partecipanti una prospettiva decisamente nuova dalla quale osservare il mondo del vino, contestualizzando le lezioni teoriche e degustative nei luoghi stessi di produzione, garantendo così un’esperienza di apprendimento immersivo e unico nel suo genere. Un nuovo approccio alla didattica del vino che si svilupperà attraverso undici lezioni itineranti tra le otto aziende vitivinicole che aderiscono alla “Strada”; abbracciando un continuum territoriale che si estende dalla costa tirrenica, dal comune di Fiumicino a quello di Civitavecchia, al lago di Bracciano. Questa formula consentirà di approfondire ulteriormente le realtà produttive locali e le relative peculiarità attraverso incontri che si svolgeranno a partire dal prossimo 4 ottobre, di sabato mattina dalle 9,30 alle 12.00, in un orario appositamente studiato per favorire al massimo le condizioni fisiologiche indispensabili alla corretta analisi sensoriale.

La fascia oraria e la collocazione settimanale del corso è dedicata a tutti coloro i quali non amano far tardi la sera, a chi vuole cogliere tutti gli odori e i colori di questa esperienza, a chi preferisce, infine, sfruttare la luce del sole per immergersi nella Campagna Romana. Pertanto il progetto si propone l’approfondimento del territorio e costituisce un incentivo alla conoscenza delle differenti realtà vitivinicole locali. In questa prospettiva la visita in azienda diventa un minipercorso turistico alla scoperta di un territorio che, per primo, il sommelier deve conoscere e saper gestire se vuole promuovere la bevanda vino ad esso associata. Bevanda che, al di sopra di ogni altra, prevede un imprescindibile rapporto tra pianta e luogo, tra uomo e natura, tra terroir e cultura. Lezioni teorico-pratiche, analisi sensoriale, docenti qualificati, utilizzo di tecnologie audiovisive e tecniche innovative, tutto questo per creare un’esperienza unica nell’apprendimento delle tecniche di degustazione della “bevanda Mediterranea” per eccellenza che ha conquistato il mondo.

Tutto questo non per creare un’esperienza per pochi, o per entrare in una enclave preclusa ai più, bensì un corso alla portata di tutti coloro i quali vorranno avvicinarsi per conoscere ed approfondire la materia. Oltre ai quaranta vini di qualità in degustazione, provenienti da tutta la penisola, ed al materiale didattico sarà assicurata l’assistenza di un tutor on-line e la possibilità di prendere parte a tutte le attività associative previste. Poiché, lo ricordiamo, Epulae è in primo luogo un’occasione per socializzare, crescere, condividere una passione e per contaminare con nuovi fermenti la vita associativa. Per saperne di più, e soprattutto di prima mano, non resta che provare, prendendo parte alla presentazione del corso che si terrà sabato 27 settembre 2014 alle h.17.00 presso la sala conferenze di Palazzo Ruspoli in Cerveteri.

Non solo, quindi, un corso di formazione ma anche un progetto per puntare sui valori veri che un territorio possiede, quelli che si ritrovano nelle differenti realtà aziendali e si traducono in filosofie produttive diverse. Un nuovo approccio per evidenziare l’efficacia di una lezione in cantina, o l’armonia con il paesaggio, un’occasione di approfondimento del tessuto culturale e produttivo oltreché momento di crescita personale. “Sommelier in vigna” costituisce, inoltre, un modo per puntare sull’emozionalità, sul valore metafisico del vino, sul legame con la Cultura, la cultura di quella Etruria Meridionale che produce il vino da tempi immemorabili. Questi solo alcuni degli spunti del progetto che Epulae e le aziende aderenti alla “Strada del Vino” stanno mettendo a punto per portare a compimento il lodevole sforzo di reinventare il modo raccontare il vino e di contribuire a far crescere un territorio di rara bellezza.

INFO: per ulteriori informazioni sul corso e/o per riservare il posto alla presentazione di sabato 27 settembre contattare epulae.lazio@libero.it 3498649172 o seguici su Facebook: Epulae Bracciano

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here