Lusirà 2012 è medaglia d’oro a Bordeaux

0
10
Featured image

Il prestigioso concorso Challenge International du Vin svoltosi a Bordeaux (Francia), conferisce 16 ori ai vini Italiani, tra questi una Medaglia d’Oro è stata assegnata a Lusirà 2010 Syrah IGP Sicilia dell’azienda Siciliana Baglio del Cristo di Campobello. Lusirà è un Syrah in purezza, affinato per 14 mesi in barrique di rovere francese e per circa 12 mesi in bottiglia prima della commercializzazione. Vino con una capacità di invecchiamento di almeno dieci anni, come sostenuto da Riccardo Cotarella, winemaker di fama internazionale che da cinque anni è il consulente enologo dell’azienda Baglio del Cristo di Campobello.

Questo riconoscimento a Lusirà 2010 và ad aggiungersi a quelli già ottenuti con le annate precedenti, tra i quali, le cinque stelle assegnate, per quattro anni consecutivi, dalla Guida dei Vini del Giornale di Sicilia, curata da Fabrizio Carrera e Gianni Giardina, e quello come miglior vino rosso, decretato dalla stessa nell’edizione del 2012. Inoltre, sempre a Lusirà 2010, sono stati assegnati 92 punti dall’autorevole rivista americana Wine Entusiast, nell’edizione del marzo 2013, curata dalla responsabile per l’Italia Monica Larner, 92 punti da James Sulkling, ex corrispondente in Italia della prestigiosa guida americana Wine Spectator, 95 punti dell’annuario dei migliori vini Italiani 2013 di Luca Maroni, 92 punti i vini di Veronelli 2013.

Questi premi vanno ad arricchire ulteriormente il cospicuo medagliere e i riconoscimenti ottenuti, in ambito nazionale ed internazionale, da tutti i vini prodotti dalla giovane, ma già affermata, azienda Baglio del Cristo di Campobello, che ha conquistato fin dal suo esordio, nel luglio 2009, gli apprezzamenti dei consumatori e degli operatori del settore, sia in Italia che nei 25 paesi dove attualmente è presente. I continui riconoscimenti e apprezzamenti dei vini prodotti, rappresentano sicuramente per l’azienda Baglio del Cristo di Campobello e per la famiglia Bonetta, una motivazione in più, per proseguire nella direzione intrapresa e per ricercare, con perseveranza, una qualità sempre superiore.

Baglio del Cristo di Campobello: www.cristodicampobello.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here