Rocca dei Forti, cresce la passione per la tradizione marchigiana delle bollicine

0
89
Featured image

Cresce la passione per la tradizione marchigiana delle bollicine. Rocca dei Forti, azienda spumantistica italiana del Gruppo Togni, si presenta all’appuntamento del Vinitaly in programma a Verona dal 7 al 10 aprile annunciando gli importanti risultati raggiunti nel 2012. Rocca dei Forti ha infatti rafforzato la sua posizione di terza azienda spumantistica italiana, conquistando fasce sempre più ampie di estimatori: a fronte di un andamento del mercato delle bollicine sostanzialmente stazionario in valore (+0,3%) e in lieve calo nei volumi (-0,7%), nel 2012 l’etichetta ha fatto registrare un incremento del 3,1% a valore e dello 0,6 a volume (dati SymphonyIri Group). Rocca dei Forti si conferma inoltre leader nel segmento ‘altro secco’ con il 25,5% del mercato.

Il fatturato è pari a 13 milioni di euro, con un trend costante di crescita nel quadro di un andamento positivo del Gruppo Togni, che nel 2012 ha raggiunto complessivamente un fatturato di 47,3 milioni di euro (+ 6% sul 2011 e +17% sul 2010). Forte di un’esperienza di oltre sessant’anni, l’azienda ha saputo custodire l’antica tradizione spumantistica delle Marche; qui, all’inizio del diciassettesimo secolo, il medico fabrianese Scacchi nel suo trattato “De salubri potu dissertatio” parlava del vino frizzante definendolo “vino piccante” e ne discuteva le proprietà benefiche. Rocca dei Forti ha saputo valorizzare questa tradizione accettando le sfide di un mercato che cambia, fino a competere con i marchi storici della spumantistica italiana: “In anni di congiuntura economica non favorevole continuiamo a crescere, incontrando sempre di più il gradimento del consumatore, che apprezza la qualità a prezzi competitivi – commenta Paolo Togni, amministratore delegato di Togni spa assieme alla sorella Paola -. Ora puntiamo a migliorare ancora e diventare la seconda azienda spumantistica italiana; il mercato di riferimento resta l’Italia, ma stiamo sviluppando strategie di potenziamento anche sull’estero”.

Con oltre 6 milioni di bottiglie l’anno destinate al mercato italiano ed internazionale e 2 linee di prodotto, Rocca dei Forti ha il suo centro di produzione a Serra San Quirico (An), con uno stabilimento da 20.000 metri quadri. L’ultima sfida si chiama Blanc de Blancs Rocca dei Forti, uno spumante brut di altissimo livello che nasce con il metodo Charmat da una selezione delle migliori uve bianche di pregiati Chardonnay e Riesling italico. Questo spumante trova il suo tratto distintivo nel profumo gradevolmente agrumato e fruttato, ottenuto grazie alla maturazione sulle fecce; discrete note di frutta secca, mandorla e nocciola si sposano ad una grana piacevole e cremosa. Blanc de Blancs è il fiore all’occhiello della proposta Rocca dei Forti e con uno stile fresco ed elegante punta al piacere delle bollicine che dura tutto l’anno.

Rocca dei Forti – Gruppo Togni al Vinitaly: padiglione 7, stand b7

***

Il Gruppo Togni sviluppa le sue attività in tre aree di business: spumanti, acque oligominerali, vini. L’esperienza nella produzione delle bollicine nasce negli anni ’50 del secolo scorso a Serra San Quirico, nelle Marche, con la prima azienda a gestione familiare; oggi uno stabilimento da 20mila metri quadri produce ogni anno più di 13 milioni di bottiglie di spumante, con il marchio Rocca dei Forti che esprime al meglio la tradizione spumantistica marchigiana. Nel 2005, con l’acquisizione della Cantina CasalFarneto di Serra de’ Conti, Togni avvia la produzione di vini, con il Verdicchio come punta di diamante. Accanto a spumanti e vini, le acque Togni, riconoscibili per purezza ed equilibrio: Frasassi, Gocciablu, San Cassiano, Gaia e Fonte Elisa, che sgorgano dalle sorgenti del Parco Naturale Gola della Rossa, Grotte di Frasassi e Parco Naturale del Monte Cucco. Tutti i prodotti Togni vengono distribuiti su territorio nazionale ed internazionale, sia nel canale Ho.Re.Ca che della Grande Distribuzione Organizzata. Il Gruppo Togni, con sede a Serra San Quirico (An), impiega oltre 100 addetti ed ha raggiunto nel 2012 un fatturato di 47,3 milioni di euro, pari ad un + 6% rispetto l’anno precedente e ad un +17% rispetto al 2010.

www.togni.it – www.roccadeiforti.it

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter settimanale e rimani aggiornato sulle novità del panorama vitivinicolo italiano. Prova, ti puoi cancellare quando vuoi!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here