Dogarina propone nuova linea vini con chiusura tappo a vite

1
14
Featured image

Una nuova creatura per Dogarina, l’azienda agricola trevigiana testimonial nella produzione di Prosecco Doc e vini del Piave, che in questi giorni lancia sul mercato la nuova gamma di vini con la moderna chiusura tappo a vite. Una novità che giunge esattamente un anno dopo il lancio sul mercato della “trendy” gamma di vini Cà di Pietra, a testimonianza di come Dogarina sia un’azienda innovativa e attenta a soddisfare le richieste di tutti i propri estimatori.

Si tratta di una Cuvèe Bianca, una Cuvèe Rossa e di un vino frizzante, il “Millebolle”. Vini Igt che appartengono alla linea Dogarina e che ne riflettono la filosofia produttiva, quella dell’eleganza e della perseveranza verso la qualità, con una particolare attenzione al packaging, che questa volta racconta il territorio veneziano, riproponendo in etichetta i colori della città di Venezia.

- Advertisement -servizi web per cantine

I palazzi dallo stile orientaleggiante raffigurano nelle etichette scorci e immagini come in una cartolina, per esaltare da una parte l‘appartenenza dei vini a questo splendido territorio, dall’altra mettendo l’accento nella profonda tradizione vinicola veneta, riconosciuta in tutto il mondo proprio come la città di Venezia. In primo piano sull’etichetta campeggia ben visibile il logo Dogarina, vero marchio di fabbrica e garanzia per il consumatore di qualità e serietà produttiva. La tripletta di vini, dalla moderna e pratica chiusura tappo a vite, è stata pensata sia per il mercato italiano che per l’estero, dove ormai da anni questo tipo di chiusura è molto richiesto tra gli operatori, che comporta un plus, un valore aggiunto al vino.

“Il tappo a vite ha dei vantaggi ineccepibili – spiega Romina Tonus di Dogarina – e siamo convinti che anche in Italia, se comunicato bene, possa avere interessanti sviluppi. Andando all’estero ci siamo resi conto che neozelandesi, californiani, sudafricani e sudamericani, tutti stanno sperimentando la chiusura a vite già da alcuni anni”. – Continua Romina Tonus – “I vini imbottigliati con tappo a vite mantengono la freschezza e la fragranza del frutto, preservano le sfumature del profilo aromatico e rappresentano senza dubbio un concreto passo in avanti nel contrastare la variabilità organolettica, soprattutto nei bianchi. La nostra volontà è quella di salvaguardare l’integrità del vino, mantenendolo inalterato nel tempo”

La Cuvèe Bianca nasce dall’unione dei vitigni Chardonnay, Sauvignon e Manzoni Bianco, che combinate assieme esprimono tutta la potenzialità di questo vocato territorio veneto. Un vino unico, dalla spiccata sapidità, morbido e ricercato, facile negli abbinamenti, ideale con i primi e ricette di carni bianche. Nella Cuvèe Rossa, ritroviamo invece l’espressione del Merlot, Cabernet e Raboso, che insieme originano un vino completo ed elegante, ideale con formaggi stagionati, arrosti e selvaggina, che ha il pregio di nascere dal “caranto”, un terreno alluvionale e argilloso, che ne caratterizza il gusto. Il frizzante Millebolle, infine, prodotto dalla consolidata esperienza di Dogarina nella spumantizzazione con il metodo Charmat, si caratterizza per vivacità e raffinatezza grazie al suo fine perlage che lo rendono un vino dall’ottima bevibilità e freschezza, perfetto a tutto pasto.

Una cantina in continua evoluzione

Dogarina è da sempre un’azienda in continuo miglioramento, nell’ottica di un progetto di crescita dimensionale e qualitativo. Consistenti investimenti in cantina hanno infatti permesso all’azienda di posizionarsi ai livelli enologici più alti con un ricco ventaglio di vini, portabandiera di grandi vitigni autoctoni, come l’Incrocio Manzoni Bianco, il Carmenère e il Raboso del Piave. In questo panorama un ruolo particolare è rappresentato dal Prosecco, proposto sia in versione spumante che frizzante, vero fiore all’occhiello dell’azienda di Campodipietra. Vini che esprimono al meglio quelle note fruttate ed armoniose sempre più ricercate ed apprezzate dal consumatore moderno. Oggi Dogarina con oltre 100 ettari di vigneto di proprietà, produce per la maggior parte Prosecco Doc e Vini del Piave e in piccola parte anche Prosecco Docg. La Cantina si rivolge soprattutto al canale Horeca con la Linea Vigna Dogarina e la giovanile Cà di Pietra e alla Gdo con la linea dedicata Villa Granda.

www.dogarina.it

1 commento

  1. sarei interessato a rappresentarvi in prov. di LATINA come procacciatore d’affari, sono stato per 40 anni rappresentante di vini, distinti saluti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here