Tenuta Argentiera: riconoscimenti per il Bolgheri DOC Argentiera 2008

0
106
Featured image

L’anno 2012 volge al termine ma i riconoscimenti per Argentiera 2008, l’ottimo doc Bolgheri superiore di Tenuta Argentiera, non sono ancora finiti. A conclusione di un’annata particolarmente felice e ricca di successi, giungono altri importanti onori: il Bolgheri doc superiore di Tenuta Argentiera registra infatti un ottimo piazzamento al 21 posto nella ‘Top 100 Cellar Selection’ 2012 del celebre magazine ‘Wine Enthusiast’, che stila ogni anno la classifica delle bottiglie che non possono mancare in una collezione da invecchiamento.

E’ solo l’ultimo in ordine di tempo per Argentiera 2008, che aveva visto tributarsi ottime recensioni da Wine Spectator, Falstaff, Bibenda, per citarne solo alcuni, e ora si aggiudica anche il Trophy 2012 for Blended Red Wine assegnato dall’International Wine & Spirit Competition per il miglior uvaggio di vini rossi. L’antica istituzione inglese già aveva insignito il vino del Gold Outstanding selezionandolo tra i migliori vini provenienti da 80 paesi diversi.

Argentiera 2008 è frutto di un’attenta selezione delle uve provenienti dai vigneti dell’azienda: 75 ettari coltivati a Cabernet Sauvignon, Cabernet Franc, Merlot, Syrah, e Petit Verdot, tutte varietà che assumono caratteristiche uniche ed esclusive, strettamente connesse alla peculiare posizione geografica, essendo la tenuta l’azienda più vicina alla costa e contemporaneamente la più “alta” in quota (200 metri sul livello del mare) della Doc Bolgheri.

Composto per un 55% di Cabernet Sauvignon, 40% Merlot e 5% Cabernet Franc, affinato per 18 mesi in barriques e successivamente per altri 12 mesi in bottiglia, Argentiera 2008 è riconosciuto unanimemente tra le migliori espressioni di tutta la Doc Bolgheri.

‘Wine Enthusiast’ ha assegnato all’annata 2008 96 punti e un lusinghiero giudizio che recita: “… una miscela armoniosa al gusto di cioccolato e ricca di Cabernet Sauvignon, Merlot e Cabernet Franc, con un elegante strato di ciliegio dolce, spezie indiane, tabacco e caffè espresso. Il vino è incredibilmente ricco e di lunga persistenza, con tannini morbidi e setosi, proprio in fondo. Da conservare in cantina 10 anni e più o bere subito…”

Tutti i riconoscimenti ottenuti premiano l’impegno e la passione di Tenuta Argentiera finalizzati ad una produzione votata da sempre alla qualità, all’eccellenza e all’unicità.

Tenuta Argentiera si trova sulla costa dell’Alta Maremma nel comprensorio a denominazione di origine di Bolgheri. In epoca etrusca all’interno dell’altopiano della Tenuta si trovavano gore, sorgenti naturali e miniere d’argento, da cui il nome Argentiera, che resero la zona un importante centro minerario e agricolo. Oggi la Tenuta è proprietà congiunta dei fratelli Fratini, che hanno valorizzato queste terre altamente vocate alla produzione di grandi vini rossi. I vigneti si trovano su un altopiano ad un’altezza media tra 150 e 200 metri sul livello del mare e sono completamente circondati da una verdeggiante macchia mediterranea. I terreni, di varia composizione, sono piantati a cabernet sauvignon, cabernet franc, merlot e syrah, vitigni internazionali molto rappresentativi dell’area bolgherese: infatti, qui assumono un carattere proprio e raggiungono elevati standard qualitativi.

Tenuta Argentiera: www.argentiera.eu

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter settimanale e rimani aggiornato sulle novità del panorama vitivinicolo italiano. Prova, ti puoi cancellare quando vuoi!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here