I Balzini presenti con due vini a Eccellenza di Toscana

0
33
Featured image

L’ultimo importane appuntamento dell’anno dedicato al vino è quello organizzato dall’Associazione Toscana Sommelier, che presenta i vini che hanno ottenuto i 5 e 4 grappoli sulla Guida Duemilavini 2012. I Balzini saranno presenti all’evento con due vini dell’annata 2008 avendo ottenuto, per il secondo anno consecutivo, i 5 grappoli con I Balzini White Label e confermati i 4 grappoli a I Balzini Black Label.

Antonella e Vincenzo D’Isanto hanno anche una novità da raccontare: I Balzini Black Label si presenta al suo pubblico con un nuovo blend a base di Cabernet Sauvignon e Merlot, senza l’impiego di Sangiovese, che prima era presente in piccola percentuale. L’azienda, nonostante in questo periodo ci sia una grande attenzione ai vitigni autoctoni, ha fatto questa scelta, che non vuole essere controcorrente, bensì una valorizzazione del territorio, del terreno tufaceo sotto casa, dove si coltivano un ottimo Cabernet Sauvignon e Merlot, in modo che i due vitigni potessero esprimere al meglio e con raffinatezza, le loro caratteristiche e la grande struttura.

Inoltre, l’enologo dell’azienda Barbara Tamburini, ha una grande passione per il Merlot, vitigno fruttato e elegante, capace di regalare grandi emozioni, pertanto insieme a lei si è voluto valorizzarlo al massimo, realizzando un blend che esprimesse il meglio delle potenzialità dei due vitigni. La scelta di questo nuovo blend, è già stata gratificata con le tre Super Stelle della guida “I vini di Veronelli 2012”.

Insomma, il 2008 si può ritenere una grande annata e soprattutto una grande interpretazione stilistica dell’azienda, la quale da venticinque anni produce grandi vini rossi e nel tempo è cresciuta sia in termini di quantità che di qualità. Altre etichette colorate si sono aggiunte, arricchendo, in un variegato arcobaleno, la produzione aziendale. E’ proprio il caso di dirlo: a I Balzini ne fanno di “tutti i colori”!

I Balzini: www.ibalzini.it

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter settimanale e rimani aggiornato sulle novità del panorama vitivinicolo italiano. Prova, ti puoi cancellare quando vuoi!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here