Radici del Sud 2011: ecco i vincitori

0

Al termine delle degustazioni professionali dei due prestigiosi gruppi di assaggiatori, quello internazionale presieduto dalla famosa giornalista inglese Jancis Robinson e quello degli esperti di settore del Sud, presieduto dal Patròn del noto ristorante pugliese “Già sotto L’Arco”, Teodosio Buongiorno, si è aperto il convegno dedicato alla scelta delle politiche di marketing da adottare per le aziende del Sud impegnate nella lavorazione di vini da vitigno autoctoni, fortemente identitari. Con la presentazione del noto Wine Showman Fede Radio Due Decanter.

Per dar forza ai concetti emersi, gli organizzatori, Nicola Campanile, Luciano Pignataro e Franco Ziliani hanno lasciato la parola ad una rappresentanza dei due gruppi di degustazione. Jancis Robinson si è dichiara entusiasta per l’organizzazione e per la peculiarietà dei vini assaggiati che deve essere trasmessa a livello internazionale. A seguire Jeremy Parzen, Piotr Kamecki, Richard David Berry e Pierre Casamayor hanno espresso la propria opinione su singoli vitigni di tutte le regioni presenti al Festival.

Terminata la fase ufficiale, si è passati al momento atteso da tutti, l’annuncio dei vini che maggiormente hanno riscosso il favore dei degustatori. Non si tratta infatti di un concorso enologico, ma di una serena valutazione tecnica e di piacevolezza effettuata da massimi esperti a livello nazionale ed internazionale che hanno affrontato sia gli aspetti organolettici e di divulgazione giornalistica, sia quelli tecnici e di piacevolezza di beva .

Ecco la lista :

GRUPPO ESPERTI INTERNAZIONALI

Bianchi Gruppo Bombino, Fiano, Minutolo

Crè 2010 Vetrère

Tenuta Serranova 2010 Agricole Vallone

Gruppo misto vini bianchi Puglia

Askos 2010 Masseria Li Veli

Malvasia Bianca 2010 Rasciatano

Falanghina Campania

Colle Imperatrice 2010 Cantine Astroni

Numtius 2010 Terre dei Vuttari

Rosati

Petra rosa 2010 Cantine Albea

Metiusco 2010 Vinicola Palamà

Gaglioppo

Dattilo 2010 A. A. Ceraudo

Volvito 2010 Caparra e Siciliani

Nero d’Avola

Santa Cecilia 2007 A.A. Planeta

Noto 2009 Torre Marabino

Nero di Troia

Spaccapietre 2010 Agricola del Sole

Armentario 2005 Cantine Carpentiere

Aglianico del Vulture

Rubra 2006 Masseria Cardillo

Gesualdo 2007 Cantine di Venosa

Negroamaro

Schiaccianoci 2008 Vigne e Vini

Alberelli 2007 A.A. L’Astore

Aglianico Campania

Raìs 2009 Cantine Astroni

Prima La Terra 2009 A.A.Magnoni

Misto Rossi Puglia

Malia 2008 Duca Carlo Guarini

Susumaniello 2009 Podere Angelini

Primitivo

Patu Tenuta Giustini

Marpione 2004 Tenuta Viglione

Taurasi

Convivio 2007 Terre Colte

Taurasi 2007 Contrade di Taurasi

GRUPPO APPASSIONATI ESPERTI DEL SUD

Bianchi Gruppo Bombino, Fiano, Minutolo

Fiano della Murgia 2010 Botromagno

Jody 2010 Conti Spagnoletti Zeuli

Gruppo misto vini bianchi Puglia

Malvasia Bianca 2010 Rasciatano

Askos 2010 Masseria Li veli

Falanghina Campania

S. Agata Dei Goti 2010 A. A. Mustilli

Vesevo 2010, Vesevo

Rosati

Giroflè 2010Azienda Monaci

Galatina 2010 Valle dell’Asso

Gaglioppo

Vigna de Franco A Vita 2009

Damis 2010 A A.Du Cropio

Nero d’Avola

Lu Patri 2009 Baglio del Cristo

Argille di Tagghia 2009 Cento Passi

Nero di Troia

Nero di Troia 2010 Rasciatano

Rondirosa 2010 Casaltrinità

Aglianico del Vulture

Il Repertorio 2004 Cantine del Notaio

L’Emozione 2007 A. A. Ofanto

Negroamaro

Vecchiosogno 2009 Tenuta Giustini

A. A. taurino Patriglione 2006

Aglianico Campania

Falerno del Massico 2007 Etichetta Bronzo Masseria Felicia

Marraioli 2007 Antica Masseria Venditti

Misto Rossi Puglia

Selvato 2009 Colli della Murgia

Askos 2009 Masseria Li Veli

Primitivo

Terragnolo 2004 Apollonio

La signora 2007 A.A. Morella

Taurasi

Taurasi 2006 Vesevo

Montefalcione 2007 Donnachiara

ECCO I 6 VINCITORI IN ASSOLUTO VOTATI DAI DUE GRUPPI ALL’UNANIMITA’

1. – Cantine Paololeo, Fior di Vigna

2. – Primitivo Feudo San marzano 60 anni

3. – Torre Marabino , Noto

4. – Cantine Soloperto, Primitivo di Manduria, Rubino

5. – Grifalco, Aglianico del Vulture Grifalco

6. – Schola Sarmenti Primitivo 18

Share.

Leave A Reply

Tutte le news del vino direttamente nella tua casella di posta elettronica ogni martedì. Iscriviti subito alla newsletter di Bereilvino.

ISCRIVIMI 
Niente SPAM, e ti puoi cancellare quando vuoi!
close-link