Cantina Ponte: Presentati a Vinitaly i vini del Teatro La Fenice

0
78
Featured image

Durante la presentazione di oggi a Vinitaly presso lo stand della Regione Veneto, alla presenza di autorità, stampa ed appassionati, ha preso la parola l’enologo della Cantina Ponte, Damiano Canali che ha illustrato ai presenti: “Con questo progetto, della durata di tre anni, la Cantina Ponte si occuperà della produzione e commercializzazione dei vini a marchio “Teatro La Fenice”. Sono due i protagonisti del territorio veneto, da una parte la Cantina Ponte con una consolidata capacità distributiva sul mercato nazionale ed internazionale e dall’altra lo storico Teatro veneziano, ad intraprendere questo percorso che darà forti segnali di identità territoriale. Si partirà dai mercati dove l’immagine del Teatro è già ampiamente apprezzata, come i paesi asiatici, la Russia, i paesi dell’Est, l’Inghilterra e gli Stati Uniti per poi raggiungere obiettivi di vendita più ambiziosi grazie al network di contatti consolidato e capillare della Viticoltori Ponte, che attualmente esporta in ben 25 paesi valorizzando l’immagine del Veneto nel mondo.

Afferma il Presidente della Cooperativa Viticoltori Ponte, Giancarlo Guidolin: ”Per noi è un progetto ambizioso che ci permette di legare la nostra produzione ad un marchio, La Fenice, conosciuto in tutto il mondo” e continua ”crediamo moltissimo in queste sinergie, utili soprattutto all’estero, in un momento di così forte competitività dei mercati”. “La nostra è un’azienda che ha una lunga tradizione – prosegue Valter Menazza, Presidente della Cantina Ponte S.r.l. – Con questo progetto vogliamo dare il giusto valore ai nostri 1.500 soci che da oltre 60 anni lavorano con noi. Per noi questa è una vera e propria sfida”.

La gamma di vini per ora comprende il Prosecco Millesimato Doc (da 0,75 e magnum), il Rosè Extra Dry Spumante e il Pinot Grigio Doc Venezia. Per questi vini è stato studiato un packaging esclusivo, elegante e prestigioso come il leggendario teatro dell’opera di Venezia, che raffigura in etichetta i suggestivi particolari e i ricchi decori degli storici ambienti. Il logo del Teatro La Fenice troneggia al centro dell’etichetta e ne è il soggetto principale quale marchio di garanzia. La sua particolare lavorazione, una preziosa laminatura dorata a secco, riprende i decori in filigrana del Gran Teatro.

Parte del ricavato di queste bottiglie prodotte per il Teatro la Fenice contribuirà a sostenere economicamente le attività del Teatro per favorire lo sviluppo e la divulgazione della cultura nel Mondo. Il contratto di Licensing, che vede la Viticoltori Ponte e la società Fest Srl della Fondazione Teatro La Fenice impegnati nei prossimi tre anni per promuovere l’Italian life style nel mondo attraverso il vino, è stato firmato rispettivamente dai Presidenti Giancarlo Guidolin e Valter Menazza e dal Sovrintendente del Teatro Cristiano Chiarot. La gestione del marchio Teatro La Fenice è coordinata e controllata dalla società Fest Srl che in questo campo si avvale dell’esperienza e della collaborazione del team di Licensing Vision Srl di Alessandro Ragazzi che segue l’ideazione, la progettazione e lo sviluppo della strategia di brand extension.

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter settimanale e rimani aggiornato sulle novità del panorama vitivinicolo italiano. Prova, ti puoi cancellare quando vuoi!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here