Verovini al WineLove di Milano

0
23
Featured image

L’emergente cantina siciliana del trapanese, guidata con grinta ed entusiasmo da Angela Galìa prende parte all’ottava edizione dell’evento dedicato a vini di altissima qualità a prezzi accessibili. Ogni anno WINELOVE ricerca una selezione di Cantine, emergenti o già affermate, che vantano nella loro produzione autentici oscar qualità prezzo. WINELOVE è il punto di riferimento per migliaia di winelovers, operatori HO.RE.CA., giornalisti e blogger, a caccia di scoperte e nuove promesse. L’ottava edizione di WINELOVE si svolge in partnership con IDENTITA’ GOLOSE, the International Chef Congress, ideato e curato da Paolo Marchi. Il lusso della semplicità, filosofia condivisa da WINELOVE e IDENTITA’ GOLOSE, spiega la sinergia tra i due eventi, che coinvolgeranno oltre 10.000 persone. Tre i vini in degustazione: Disìu, Zibibbo Vinificato secco Sicilia igp 2009; Ariddhru, Grillo 100% Sicilia Igp 2009; e Niuru Nero D’Avola 100% Sicilia igp 2008.

Orari per le degustazioni a WineLove

Sabato 29 gennaio dalle 15.00 alle 22.00
Domenica 30 gennaio dalle 11.00 alle 20.00
Lunedì 31 gennaio dalle 10.00 alle 15.00

Verovini

Non è un’azienda ereditata da padre in figlio, è il frutto della grande passione per il vino e dell’amore per la propria terra che sono cresciuti negli anni. Nonostante la giovane età, l’azienda si nutre di antiche origini e tradizioni siciliane, e l’idea è di diffondere in maggior misura le grandi ricchezze che la Sicilia può offrire. La titolare è Angela Galia, che avvalendosi della preziosa collaborazione del suo competente enologo Gaspare Vinci, ed esperti viticoltori, coltiva e seleziona con cura le sue vigne dislocate sulle colline trapanesi, creando una filiera di prodotti d’eccellenza. E’ una donna tenace e ambiziosa, che ha raggiunto in poco tempo traguardi considerevoli, dettati, più di ogni altra cosa dall’amore. Con la costante ricerca del meglio, ha voluto aggiungere qualità alla qualità, dando vita ancor di più all’espressione di questa terra meravigliosa, che è anche il lavoro e la passione degli uomini che la coltivano, l’insieme delle tecniche di coltura della vite e di produzione del Vino che si è affermato nei secoli .

Nel 2007 ad Angela Galia viene l’idea di un nuovo progetto, quello di unire alla terra l’arte e la cultura. Nasce così una nuova linea tutta “fatta in casa” iniziando, ovviamente dai prodotti, per continuare con i nomi, tutti in lingua siciliana, quella lingua figlia delle sovrapposizioni lessicali di antichi popoli e antiche civiltà, che nei secoli dalla Sicilia, sono passate. Ogni bottiglia indossa un abito caratterizzato da un quadro d’autore contemporaneo naturalmente siciliano scelto fra i tanti bravissimi. Cinque sono gli artisti scelti e ognuno di loro sa esprimere tutti i colori e i profumi di Sicilia. Quindi, Arte, Cultura Terra, insieme piena espressione siciliana, racchiusa in ciascuna bottiglia, curando fin dal suo nascere ogni prodotto, dalla vigna alla bottiglia, risultato finale di una difficile dell’eccellenza perseguita con inarrestabile passione ed energia. L’azienda produce circa 50.000 bottiglie all’anno suddivise in otto tipologie di vino per la maggior parte autoctoni. Tra i rossi: Nero d’Avola, Cabernet Sauvignon, Syrah/Merlot, Frappato/Nero d’Avola; tra i bianchi: Catarratto, Grillo, Zibbibbo vinificato secco, Chardonnay.

Verovini: www.verovini.it

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter settimanale e rimani aggiornato sulle novità del panorama vitivinicolo italiano. Prova, ti puoi cancellare quando vuoi!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here