Premio Gianni Masciarelli e Calici di Stelle tra i vigneti sotto la Majella

0

Calici di stelle nel segno di un passato che è sempre più futuro e altissima qualità nel segno della tenacia, del rigore, della disciplina per l’Azienda Masciarelli (www.masciarelli.it). E’ questa la filosofia di Gianni Masciarelli, ma anche quella di Marina Cvetic, forte e appassionata donna del vino alla guida dell’azienda e di Miriam anche lei in azienda sulle tracce del papà. Sullo sfondo, un Abruzzo ancora autentico, aspro e schivo, dove “Gianni avrebbe voluto vivere se fosse stato una vite. Qui dove dimorano da sempre i nostri vigneti”. Due giorni prima, il 22 luglio alle ore 17.00, a San Martino sulla Marrucina (CH), nell’ambito del Consiglio Comunale del piccolo borgo sotto la Majella che si terrà insolitamente sulla piazza principale del paese, sarà consegnato il Premio Gianni Masciarelli “Oltre la…vite”, II ed. Vince il Premio Gianni Masciarelli 2010 Bruno Vespa.

Il 24 luglio l’evento prosegue lungo le vie del centro storico con musica, artisti di strada, degustazioni di vini, visite guidate ai vigneti, angoli d’assaggio gastronomici, abbinamenti intriganti. Chi vuole può raggiungere a piedi il Castello di Semivicoli per degustare vini di straordinarie suggestioni, potenti ma eleganti. Come alcuni vini simbolo dell’azienda Masciarelli e all’origine dell’affermazione vitivinicola di qualità dell’Abruzzo nel mondo. Lo stesso nome del castello rimanda ad uno dei grandi esemplari dell’azienda che già ha avuto risultati eccellenti e dal quale ci si attende per le prossime annate prestazioni sempre più entusiasmanti. Stiamo parlando del Trebbiano d’Abruzzo Castello di Semivicoli, un grande bianco da invecchiamento dal bouquet intenso ed elegante. Tra le proposte per gli ospiti del Castello anche un pic nic tra le vigne. Residenza di charme per enoappassionati amanti del bello

Un giardino segreto, una neviera, una cappella del Seicento, stanze per meditare e salotti per conversare, una tasting room per degustare vini eccellenti, un affascinante camino in pietra davanti al quale sono servite squisite prime colazioni. Siamo nel Palazzo baronale o Castello di Semivicoli a San Martino sulla Marrucina (CH), buen retiro di charme tra i vigneti dell’azienda Masciarelli da pochissimo restaurata e aperta. Dieci camere-suite mix di tradizione e antiquariato ma anche interior design contemporaneissimo. Come quella (di 120 mq) ricavata nell’antico granaio con panorama mozzafiato a 360 gradi sui monti e il mare. Intorno più di 400 ettari di vigneti dell’azienda, sparsi per tutto l’Abruzzo. Servizi personalizzati come chef al palazzo per cene su misura, passeggiate tra i filari circondati dalle colline che intravedono il mare sempre scrutando la mole gigantesca della Majella ricca di boschi di faggi e di pino con borghi medievali, castelli, chiese e conventi montani aggrappati ai fianchi. Come Guardiagrele costruita quasi interamente in pietra o come la splendida chiesa di Santa Maria Maggiore. Più distante Roccascalegna stretta intorno al castello medievale sulla rupe. Scenario irreale invece a Gessopalena, dove la vista spazia su un panorama vastissimo.

PALAZZO BARONALE DI SEMIVICOLI
via San Nicola 24, Semivicoli di Casacanditella (CH), tel. 0871/890045
www.castellodisemivicoli.it

Share.

Leave A Reply

NON PERDERTI NULLA!
 Iscriviti alla Newsletter
Puoi essere il primo a ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi direttamente nella tua casella di posta.
Iscrivimi
Prova, ti puoi cancellare in un qualsiasi momento. Niente SPAM, una sola email alla settimana.
close-link