Fiorenzo Detti nuovo Presidente AIS Lombardia

0

La tornata elettorale si è svolta il 12 luglio scorso a Brescia, presso il Museo della Mille Miglia. I numeri parlano di una buona affluenza al voto: 538 votanti (sommelier “diplomati” e sommelier professionisti) sui circa duemila aventi diritto si sono recati alle urne. Fiorenzo Detti ha raccolto 337 preferenze, superando di 136 voti l’altro candidato alla presidenza, il bresciano Emilio Zanola. Detti raccoglie un’eredità molto importante: quella di guidare una regione, la Lombardia, cresciuta in maniera esponenziale in termini sia quantitativi (con circa 4.500 iscritti oggi è la regione con il maggior numero di associati), sia qualitativi, grazie alle proposte nell’ambito dell’offerta formativa, delle occasioni di incontro e approfondimento, degli eventi e dei progetti culturali atti a divulgare la giusta conoscenza del vino, lombardo e non solo. Il passaggio di testimone con Luca Bandirali, che ha presieduto la sezione lombarda per undici anni, sarà nel segno della crescita.

Il neo-eletto Presidente assicura: “È nostro desiderio far diventare AIS Lombardia sempre più grande, solida e unita: tutto quanto costruito finora è stato significativo per crescere. Desideriamo soprattutto rendere l’Associazione sempre più vicina ai Soci, dialogando anche con le altre associazioni regionali”. Fiorenzo Detti lavorerà con la propria squadra “con l’obiettivo primario di valorizzare sempre di più i vini della nostra regione. In questo senso punteremo anche su eventi, iniziative, degustazioni. Desidero creare un numero sempre crescente di occasioni di incontro in tutta la Lombardia per favorire la conoscenza dei vini e dei prodotti del territorio, attraverso un intensificato rapporto con le aziende, i consorzi e i piccoli produttori”.

Fiorenzo Detti, 58 anni, originario di Pavia, vanta un’esperienza trentennale nel mondo del beverage: ha gestito per anni un’enoteca e un American Bar (entrambi di proprietà) a Pavia; entrato a far parte dell’Associazione Italiana Sommelier nel 1985, è stato per oltre sei anni anche referente regionale per la didattica. Nominato Delegato di Milano nel 2006, da anni si occupa con una propria società di consulenza e formazione nel settore wine&spirits.

Share.

Leave A Reply

NON PERDERTI NULLA!
 Iscriviti alla Newsletter
Puoi essere il primo a ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi direttamente nella tua casella di posta.
Iscrivimi
Prova, ti puoi cancellare in un qualsiasi momento. Niente SPAM, una sola email alla settimana.
close-link