Campe Dhei, la nuova linea top di gamma della Cantina Ponte

0

Un nome che porta in sè tutta l’eleganza e la raffinatezza di vini selezionati: è la nuova linea Campe Dhei (in dialetto piccolo campo) della Cantina Ponte, prima cooperativa vinicola della provincia di Treviso con 1.500 soci e 2.000 ettari di vigneti coltivati, nata dall’obiettivo di incrementare il posizionamento sul canale Ho.re.ca. e soddisfare i consumatori più esigenti che apprezzano la qualità e la forte personalità di un vino. “I vini Campe Dhei sono il risultato di una ricerca verso la qualità, in vigna e in cantina – dice Massimo Benetello, direttore generale della Cantina Ponte – per offrire ai nostri estimatori vini di qualità, a un ottimo prezzo”.

I vini Campe Dhei sono il frutto di un accurato studio condotto dall’agronomo della Cantina Silvio Dalla Torre, che ha individuato terreni dalla particolare conformazione pedo-morfologica, particolarmente adatti alla coltivazione di uve di qualità. Nasce così una linea di alta gamma a cui appartengono lo Spumante Blanc de Noir Brut, il Sauvignon delle Venezie e il Refosco dal peduncolo rosso delle Venezie.

Lo Spumante Blanc de Noir Brut, ottenuto da un particolare uvaggio Raboso e Pinot Nero, è un vino dalla spiccata acidità e buona sapidità, che viene prodotto mediante la pressatura soffice delle uve coltivate in terreno argilloso, seguita poi da una prima fermentazione a temperatura controllata e successiva presa di spuma in autoclave per tre mesi. Il colore giallo paglierino con riflessi verdognoli, il profumo di fiori d’acacia, e l’aroma che richiama i fiori di pesco, lo rendono adatto ai menù freschi e leggeri tipici della bella stagione.

L’eleganza del Blanc de Noir si ritrova anche nel packaging, con la caratteristica etichetta che riporta in primo piano l’immagine del vigneto, a sottolineare l’importanza primaria che ha la scelta dei terreni per la produzione di questo vino esclusivo. Nella linea Campe Dhei troviamo anche il Sauvignon delle Venezie, vino armonico ed equilibrato, che nasce da un’attenta selezione in cantina di uve di prima qualità, 100% Sauvignon Bianco, facilmente abbinabile ai risotti e ai formaggi stagionati.

Ottimo, invece, per accompagnare arrosti elaborati, selvaggina e piatti di carni rosse speziate, è il Refosco dal peduncolo rosso delle Venezie. Vino rosso robusto, è prodotto da uve coltivate in un terreno ghiaioso di origine alluvionale e successivamente selezionate in cantina. Packaging raffinato per entrambi questi vini, caratterizzato dalle bottiglie borgognotte scure in vetro quercia e la linea grafica delle etichette, che riprende il nuovo marchio e la nuova pay off “Ponte – uomini e vigne dal 1948”. La produzione si aggira intorno a 20.000 bottiglie l’anno, mentre i prezzi si attestano sui 5/6 euro a bottiglia.

Share.

Leave A Reply

NON PERDERTI NULLA!
 Iscriviti alla Newsletter
Puoi essere il primo a ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi direttamente nella tua casella di posta.
Iscrivimi
Prova, ti puoi cancellare in un qualsiasi momento. Niente SPAM, una sola email alla settimana.
close-link