Ghemme per un giorno capitale della cultura del vino

0

L’8 maggio Ghemme diventerà per un giorno la capitale della cultura del vino e dell’enogastronomia. Ci sarà persino Carlin Petrini, presente alla giornata per incontrare i bambini del territorio e tutti gli appassionati della filosofia Slow Food. La visita del fondatore della famosa associazione, infatti, per la prima volta ospite del territorio del Nord Piemonte, si aprirà con la partecipazione allo spettacolo Magia d’Autunno, che vedrà recitare i bambini delle scuole elementari di Ghemme, coordinati dall’associazione Carnevalspettacolo. Vi sarà poi la presentazione dell’innovativo “GiocaVino”, gioco dell’oca del XXI secolo, ideato da Cinzia Ghigliano e Marco Tomatis per l’Associazione Carnevalspettacolo. Il gioco, per tutta la famiglia, farà scoprire, casella dopo casella, il ciclo dell’uva e del vino Nebbiolo, partendo dalla preparazione del vigneto e arrivando alla degustazione di un buon bicchiere di vino. Si tratta, quindi, di un modo intelligente per insegnare, anzitutto ai più piccoli, il valore di un prodotto straordinario.

Dopo aver assistito allo spettacolo, Carlin Petrini si sposterà alle Distillerie Francoli dove presenterà il suo libro Terra Madre. Il pubblico potrà così incontrare questo straordinario personaggio e conoscere l’esperienza affascinante di Terra Madre. L’8 maggio si terrà anche l’inaugurazione della nuova sede del Consorzio Tutela Alto Piemonte, che riunisce due delle docg del più storiche del Nebbiolo: Ghemme e Gattinara. Il Consorzio si sposterà in Piazza Castello a Ghemme. “La nuova sede nasce grazie alla consueta disponibilità del Comune di Ghemme, molto attento alla visibilità ed alla crescita della propria docg e delle denominazioni di zona “, afferma la Presidente Lorella Zoppis Antoniolo.


Ecco il programma dell’evento, organizzato dal Comune di Ghemme e dal Consorzio Tutela Nebbioli Alto Piemonte:


Ore 11.00 – Palazzo Gallarati in Piazza Castello: Inaugurazione della nuova Sede del Consorzio Tutela Nebbioli Alto Piemonte


Ore 14.30 – Palazzo Gallarati: gli Autori presentano il prototipo di Giocavino, nuovo gioco dell’oca ideato da Cinzia Ghigliano e Marco Tomatis per l’Associazione Carnevalspettacolo e dedicato al ciclo dell’uva e del vino nebbiolo


Ore 16.00 – Piazza Antonelli: spettacolo della Scuola elementare Magia d’Autunno, ispirato al tema e ai personaggi di Giocavino, con la scenografia e i costumi in gommapiuma realizzati da Carnevalspettacolo


Ore 17.30 Carlin Petrini presenta il suo libro Terra Madre presso le Distillerie Francoli V. Romagnano 20 Ghemme

Share.

Leave A Reply

NON PERDERTI NULLA!
 Iscriviti alla Newsletter
Puoi essere il primo a ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi direttamente nella tua casella di posta.
Iscrivimi
Prova, ti puoi cancellare in un qualsiasi momento. Niente SPAM, una sola email alla settimana.
close-link