Cantina Ponte: Nuovo Prosecco Millesimato DOC Treviso

1
89
Featured image

Riconosciuta come una delle aziende di riferimento per la produzione di Prosecco Doc, con gli oltre 50.000 hl prodotti ogni anno nei vigneti dei suoi 450 viticoltori, la Cantina Ponte accoglie con favore la conquista della Doc Prosecco allargata alla provincia di Treviso e si fa interprete del cambiamento proponendo il nuovo Prosecco Millesimato Doc Treviso. . Il Millesimato Doc Treviso, Prosecco extra dry, è un vino di alta gamma destinato a un mercato di nicchia, la cui produzione si stima intorno alle 10.000 bottiglie l’anno. Il prezzo franco cantina è di 6€. Nato dall’impegno nella ricerca e nel miglioramento produttivo, che insieme alla formazione continua del personale costituiscono da sempre le priorità della Cantina Ponte, il nuovo Prosecco Millesimato Doc Treviso si rivolge ai consumatori più esigenti per dare le giuste risposte a un mercato in continua evoluzione.

Lo distingue anche l’originale e moderno packaging: il nero lucido della bottiglia collio e l’etichetta opacizzata sono il “vestito” di questo vino elegante, che ben rappresenta lo stretto legame, espresso anche dalla nuova pay off (“Uomini e vigne dal 1948”), tra l’esperienza degli uomini-agricoltori che con passione e impegno producono i vini Ponte, e la vigna, vero patrimonio della Cantina che, grazie anche alla sua felice collocazione geografica, in pieno territorio della nuova Doc Treviso, è oggi tra i protagonisti del panorama produttivo di Prosecco Doc. A testimonianza della crescita della Cantina Ponte, anche gli ultimi risultati che indicano, per il 2009, un fatturato consolidato di 32,5 milioni di euro, con una produzione totale di 8,2 milioni di bottiglie, che, grazie a una rete vendita capillare costituita da oltre 70 agenti, copre sia il mercato italiano che internazionale, prevalentemente nei canali Gdo e Ho.re.ca. L’export rappresenta il 35% del totale vendite e si distribuisce prevalentemente in Germania (45%) e Stati Uniti (35%), quindi in Inghilterra (11%) e Olanda (8%).


- Advertisement -servizi web per cantine

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here