Barone di Villagrande presenta Legno di Conzo 2006 Carricante in purezza

0

In arrivo un nuovo vino bianco firmato Barone di Villagrande. Si tratta di “Legno di Conzo”, un Carricante in purezza sui generis, risultato di un lavoro di ricerca durato quattro anni. «È un Etna Bianco superiore – spiega Marco Nicolosi, brillante manager dell’azienda di famiglia – che è il frutto della lavorazione di uve provenienti da un appezzamento in cui il vitigno esprime tutta la sua complessità, soprattutto quella aromatica». Si parte dal vigneto, con una raccolta di 55 quintali di uve ad ettaro, ma poi si lavora anche in cantina, lasciando affinare il vino un anno in legno e uno in bottiglia, determinante per lo sviluppo di aromi terziari, prima di essere messo in vendita. «Abbiamo deciso di puntare su questo prodotto – conclude il manager – convinti che il Carricante venga in genere consumato troppo presto per esprimere al meglio le sue caratteristiche e il terroir da cui proviene».

Per maggiori informazioni Verissima Wines & Emotions: www.verissima.it.

Share.

Leave A Reply

NON PERDERTI NULLA!
 Iscriviti alla Newsletter
Puoi essere il primo a ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi direttamente nella tua casella di posta.
Iscrivimi
Prova, ti puoi cancellare in un qualsiasi momento. Niente SPAM, una sola email alla settimana.
close-link