Qualithos: Un nuovo percorso enoturistico tra i colli berici

0

Il gruppo Qualithos, marchio che unisce le aziende Le Pignole, Piovene Porto Godi, Dal Maso e Brunello per la promozione del Tai Rosso Colli Berici Doc, si apre al mondo dell’enoturismo. Nasce così una nuova proposta turistica per far conoscere i Colli Berici, il comprensorio collinare ancora verde e incontaminato che sorge a sud della città di Vicenza. “La strada da seguire per l’enoturismo è quella di suscitare un’emozione. L’emozione di un paesaggio, dell’architettura, di un bicchiere di buon vino – sostiene Paolo Padrin dell’Azienda Agricola Le Pignole – Con questa filosofia il nostro Tai Rosso Doc diventa un pretesto per raccontare i Colli Berici, farne conoscere i protagonisti, la storia, l’anima”.

Le aziende Qualithos hanno pensato a due diversi pacchetti enoturistici, per rispondere alle differenti esigenze dei clienti. La prima offerta di due giorni (sabato e domenica) con visita alle cantine e alla distilleria, pernottamento in agriturismo e visita libera alla città. La seconda offerta di tre giorni (venerdì, sabato e domenica) approfondisce il viaggio con visita a musei e Ville Venete. “Aprire i cancelli della distilleria e delle cantine – aggiunge Paolo Brunello della Distilleria Brunello – è la nuova scommessa di Qualithos. Il nostro desiderio è far conoscere il valore autentico di queste terre attraverso le nostre storie, quelle di chi da anni produce un prodotto di eccellenza che esprime il sapore e il profumo vero del terrirorio”.

Per informazioni: Agriturismo Brunello, tel. 0444 737253; e-mail: giovanni@brunello.it

Share.

Leave A Reply

Tutti le news del vino direttamente nella tua casella di posta elettronica ogni martedì. Iscriviti subito alla newsletter di Bereilvino.

ISCRIVIMI 
Niente SPAM, e ti puoi cancellare quando vuoi!
close-link