Vini di Vigna al Castello nell’Oltrepò Pavese

0

Il Castello di San Gaudenzio apre le porte ad aziende che si contraddistinguono per l’elevato standard qualitativo delle loro produzioni, offrendo l’opportunità di esaltare con una suggestiva esposizione i prodotti da proporre a ristoratori, enoteche ed al pubblico, dando modo di far conoscere piccole realtà che hanno fatto della qualità una scelta di vita e che costituiscono una parte importante del sistema di eccellenze dell’enogastronomia italiana. Soltanto una quarantina di aziende è stata invitata a partecipare all’evento, e potranno così presentare e proporre in degustazione i propri vini nelle sale del prestigioso Castello di San Gaudenzio, a Cervesina. Artigiani e selezionatori di prodotti alimentari tipici in linea con l’offerta enologica completeranno l’offerta al pubblico.

Al Castello di San Gaudenzio sarà quindi in mostra l’eccellenza dell’enogastronomia, per una nuova occasione di valorizzazione e di comunicazione. La manifestazione coinvolgerà la stampa nazionale e gli operatori del settore, oltre ad un pubblico selezionato di appassionati. In quest’occasione l’Accademia Italiana della Cucina, che fin dagli anni ’50 è impegnata in favore della salvaguardia e della divulgazione del patrimonio culturale del costume gastronomico italiano e della cultura della civiltà della tavola, assegnerà riconoscimenti a personaggi che si sono distinti per la valorizzazione della qualità e tipicità della nostra enogastronomia. Verranno inoltre organizzati degli incontri di degustazione e gli appassionati potranno acquistare le bottiglie più apprezzate nell’enoteca che sarà allestita all’interno del Castello.

Particolarmente suggestiva la cornice in cui si svolgerà la manifestazione: la “Sala Ducale” del maniero quattrocentesco. Aderente all’Associazione Dimore Storiche Italiane (ADSI), il Castello di San Gaudenzio è a pianta rettangolare, con quattro torri merlate angolari. L’architettura rispecchia quella dei castelli quattrocenteschi in Lombardia, e le monofore gotiche, ad arco o quadrate, testimoniano la trasformazione da maniero di difesa a residenza delle delizie, vocazione recuperata ed enfatizzata nelle sale che già furono teatro di sfarzosi balli e feste organizzate dalle nobili famiglie proprietarie, dai Beccaria, ai Taverna, ai Trotti. Gli ambienti eleganti e regali, sapientemente restituiti all’originale sfarzo, consentono un tuffo nella storia, a cominciare dal cortiletto interno, quadrato, di modeste dimensioni, custode di un antico pozzo in pietra e di suggestivi affreschi, alla galleria delle armi con volta a crociera, alle sale dei cigni, dei fiori, delle dame, alla biblioteca, allo studiolo delle foglie.

Gli organizzatori propongono quindi una manifestazione particolarmente esclusiva e omogenea per intenti, in un luogo storicamente importante, in un territorio di grande attenzione culturale alla qualità, in un punto particolarmente comodo da raggiungere, nel cuore dell’Oltrepò Pavese, crocevia delle direttrici Milano-Genova e Torino-Piacenza.

Per informazioni:
Maurizio Marcone – IL CASTELLO DI SAN GAUDENZIO S.r.l.
Tel. +39 0383 3331 – Cell. 333 4954804 – info@castellosangaudenzio.com

Share.

Leave A Reply

NON PERDERTI NULLA!
 Iscriviti alla Newsletter
Puoi essere il primo a ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi direttamente nella tua casella di posta.
Iscrivimi
Prova, ti puoi cancellare in un qualsiasi momento. Niente SPAM, una sola email alla settimana.
close-link