Aglianica Wine Festival a Melfi dal 4 al 6 settembre 2009

0

Fervono i preparativi per l’undicesima edizione di Aglianica Wine Festival che si terrà per la seconda volta a Melfi occupando come sempre luoghi fra i più suggestivi della Regione. Quest’anno, oltre al castello che fu di Federico II, l’evento occuperà lo splendido scenario di Piazza Duomo con la sua bellissima cattedrale e il suo imponente campanile normanno. Il programma è in via di definizione ma le indiscrezioni fanno già pregustare un’edizione come sempre piena di novità con un ricco menù da acquolina in bocca, per una indigestione in cui Cibo e Cultura non saranno metafore, né astrazioni, ma sostanza e nutrimento del corpo e dell’anima.

Ecco alcune anteprima:

– Come si evince anche dal bellissimo manifesto l’edizione 2009 sarà dedicata al “Futurismo”. Da sempre i poeti si sono ispirati al vino come metafora dell’esistenza. Solo i futuristi però, e in particolare Fortunato Depero, hanno cercato di trasporre in poesia l’esperienza del vino. Arrigo Cappelletti, uno dei maggiori pianisti Jazz italiani, lo farà con la musica, improvvisando liberamente sugli stimoli sensoriali del vino.

– Regione ospite 2009 “Le Marche” rappresentata dall’Associazione Assivip. Assivip raggruppa oltre 50 cantine della Regione, promuove e valorizza i prodotti tipici del territorio. Gestisce l’Enoteca della Regione Marche sez. di Jesi con più di 500 etichette marchigiane fra Doc, Docg, Igt.

– Per l’appuntamento “Grandi uomini e donne del vino” sarà ospite dell’edizione 2009 la Cantina Argiolas con la partecipazione di Valentina Argiolas.

– Sarà ad Aglianica Helmut Kòcher, presidente del Merano Wine Festival, che condurrà un’importante degustazione dedicata all’Aglianico del Vulture.

– In Aglianica anche il Mahler Accademia Festival. Il concerto dell’Accademia Mahler con i virtuosi di tutta Europa.

– Fede e Tinto i mitici conduttori di Radio 2 “Decanter” la trasmissione cult del mondo del vino ed ora protagonisti della domenica mattina di RAI 1 con “Linea verde orizzonti”, animeranno e condurranno con la verve che li caratterizza, gli incontri ed i dibattiti delle tre serate di Aglianica.

Come dicevamo si intravedono già tutti i presupposti per una nuova grande edizione che confermerà Aglianica Wine Festival come un assoluto punto di riferimento per l’enologia e la gastronomia Regionale ed uno degli eventi enoturistici più attesi e seguiti in Italia.

Share.

Leave A Reply

NON PERDERTI NULLA!
 Iscriviti alla Newsletter
Puoi essere il primo a ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi direttamente nella tua casella di posta.
Iscrivimi
Prova, ti puoi cancellare in un qualsiasi momento. Niente SPAM, una sola email alla settimana.
close-link