Successo per BereBergamo 2009

0
19
Featured image

Grande successo per la 16° edizione di BereBergamo svoltasi dal 30 maggio al 2 giugno presso la prestigiosa sede del Castello dei Conti Calepio a Castelli di Calepio. Le condizioni climatiche favorevoli e la sempre maggior attenzione della gente nei confronti del mondo del vino, ed in particolar modo di quello di qualità, hanno fatto si che venissero superate le più rosee previsioni. L’affluenza è stata notevole e nell’arco delle quattro giornate sono state superate abbondantemente le mille presenze.

Gli interessati avevano la possibilità di degustare gratuitamente 5 vini a scelta fra 65 etichette di 26 aziende bergamasche. Erano presenti tutte le tipologie: dai Doc agli Igt della bergamasca, dagli spumanti brut ai passiti. Ai vini grazie alla sinergia con Agripromo Bergamo sono stati proposti assaggi di formaggi tipici bergamaschi: Formai de Mut Dop, Branzi nelle due tipologie fresco e stagionato, Toma e Formagelle della Valle Seriana e di Bossico.

“Un enorme successo l’abbinamento – ha spiegato Sergio Cantoni direttore del Consorzio Tutela Valcalepio – che ha messo in evidenza come i nostri vini si sposino in modo eccezionale ai prodotti caseari del territorio. Sull’esito della manifestazione – ha aggiunto Sergio Cantoni – devo dire che nonostante la difficoltà di parcheggio la gente ha aderito sempre di più alla nostra iniziativa che ormai dopo 16 anni è diventata un appuntamento fisso per tutti gli amanti del bere bene e qualificato”.

“La stretta collaborazione con il Consorzio Tutela Valcalepio decollata al Vinitaly 2008 – ha precisato Carlo Mangoni presidente di Agripromo – mira non solo a presentare a 360 gradi l’offerta enogastronomica tipica del nostro territorio, ma anche l’intero comparto turistico. E visto l’interesse e il successo riscosso in questo primo anno e mezzo di unione d’intenti, è nostra ferma intenzione proseguire su questa strada anche in futuro”.
Al termine della degustazione i presenti hanno compilato una scheda su ogni vino assaggiato. “Le valutazioni ed i commenti – ha spiegato Sergio Cantoni – verranno successivamente elaborati con un programma appositamente creato e, gli esiti serviranno alle singole aziende per continuare nella loro opera che mira esclusivamente a soddisfare il consumatore e a produrre vini di qualità sempre più soddisfacenti”.

Per l’occasione è stata creata una combinazione con Treno Blu – Ferrovia del Basso Sebino che ha effettuato un viaggio speciale Milano – Bergamo – Paratico con treno storico a vapore. I viaggiatori che avevano scelto l’opzione per il Festival Etnico “Lo Spirito del Pianeta” di Chiuduno avevano inserito nel programma una sosta a BereBergamo. L’iniziativa ha avuto un risvolto più che positivo. BereBergamo ha potuto essere realizzata grazie al supporto della Provincia di Bergamo e della Camera di Commercio. All’evento ha collaborato l’Ais Bergamo con i suoi sommelier.

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter settimanale e rimani aggiornato sulle novità del panorama vitivinicolo italiano. Prova, ti puoi cancellare quando vuoi!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here