Casimiro Maule saluta il Consorzio Tutela Vini di Valtellina

0

Casimiro Maule non è più presidente del Consorzio Tutela Vini di Valtellina. Dopo 12 anni Casimiro Maule lascia infatti la presidenza del consorzio, in occasione dell’ultima assemblea, ufficialmente per dare maggior spazio ai giovani. «Così doveva essere già tre anni fa – afferma Maule – ma abbiamo deciso di rimandare l’addio per gettare le basi per un futuro più solido. Ora però è arrivato il momento, la nuova generazione è pronta a prendere in mano un consorzio che fino ad alcuni anni fa versava in condizioni disastrose e che adesso è stato rafforzato. Sono tanti gli aspetti di cui dovrà occuparsi il nuovo Consiglio, del quale io non farò più parte, soprattutto la questione del patto con i produttori, una soluzione divenuta ormai indispensabile soprattutto per evitare le brutte figure fatte in passato con il ritiro delle uve». L’assemblea inoltre ha rinnovato le cariche sociali. I nuovi consiglieri sono: Attilio Bertini, Pietro Bettini, Paolo Bombardieri, Davide Fasolini, Alfio Mozzi, Nicola Nobili, Emanuele Pelizzatti, Mamete Prevostini, Aldo Rainoldi, Andrea Zanolari, Marcel Zanolari. La nuova squadra si riunirà martedì 30 giugno alle 17.30 per il primo consiglio che eleggerà ufficialmente il nuovo presidente. Il mandato avrà durata di 3 anni.

Share.

Leave A Reply

NON PERDERTI NULLA!
 Iscriviti alla Newsletter
Puoi essere il primo a ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi direttamente nella tua casella di posta.
Iscrivimi
Prova, ti puoi cancellare in un qualsiasi momento. Niente SPAM, una sola email alla settimana.
close-link