Carpenè Malvolti, ambasciatore del Prosecco italiano nel Mondo

0

Carpené Malvolti inebria con le sue bollicine l’“Italian National Night Party”. Un party esclusivo – organizzato dall’AP Innovation, importatore storico di Carpené Malvolti a Taiwan – che si è tenuto nella notte del 6 giugno a Taipei presso l’Ambasciata Italiana per festeggiare la Festa della Repubblica e in cui protagonista indiscussa della serata è stata la “magnum” di Prosecco Exra Dry da 9 litri, insieme al Prosecco Moscato Carpenè Malvolti. Nuovi consensi nel panorama spumantistico internazionale, per il Rosè Brut Carpené Malvolti che si conferma leader mondiale fregiandosi al Concorso Enologico Internazionale Mondial du Rosé tenutosi in Francia, della medaglia d’Argento.

La sesta edizione della manifestazione, organizzata direttamente da L’Union des OEnologues de France, ha visto la partecipazione di 800 vini provenienti da 21 paesi, e ha assegnato in totale 45 medaglie d’oro e 194 d’argento. Ancora un appuntamento conviviale giovedì 11 giugno per Carpené Malvolti che ha voluto festeggiare i recenti successi insieme ai viticoltori di sempre. Durante l’annuale cena con i vignaioli, sono stati conferiti il premio per la quattordicesima edizione del Trofeo Scudo d′Oro Viticoltori a Virginio Pederiva e un riconoscimento speciale a due viticoltori storici che conferiscono a Carpené le uve da oltre 25 anni: Ruggero Bello e a Rita Cesco.

Nel corso della cena, il presidente della storica azienda di Conegliano Etile Carpené non si è lasciato sfuggire l’occasione di rinnovare l’entusiasmo per l’ottimistico trend del mercato del prosecco: “Credo che avere fiducia nel futuro nonostante la difficoltà dei mercati, sia un punto di forza per superare la crisi – ha commentato il presidente – credo che mettere insieme gli sforzi sia un ottimo provvedimento per controbattere la concorrenza e che la Carpenè Malvolti con il suo Prosecco e le sue novità, possa rappresentare un’occasione di business per tutti. L’istituzione della DOCG e della DOC – ha aggiunto – consentirà la “riserva del nome” all’Italia e specificamente per il nostro territorIo. E’ un cambiamento che andrà a favore delle nuove generazioni“.

Riflettori puntati sulla storica azienda spumantistica di Conegliano anche dal 13 al 20 giugno a Roma, in occasione di Vinoforum, manifestazione dedicata al mondo del vino in tutti i suoi aspetti, con degustazioni libere e corsi di avvicinamento al vino oltre a una lunga serie di iniziative collaterali di carattere enogastronomico e culturale. FOTO: L′evento “Italian National Night Party” che si è tenuto a Taipei, presso l’Ambasciata Italiana, la notte del 5 Giugno per festeggiare la Festa della Repubblica

Share.

Leave A Reply

NON PERDERTI NULLA!
 Iscriviti alla Newsletter
Puoi essere il primo a ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi direttamente nella tua casella di posta.
Iscrivimi
Prova, ti puoi cancellare in un qualsiasi momento. Niente SPAM, una sola email alla settimana.
close-link