Vitignoitalia 2009 a Napoli dal 17 al 19 maggio

0

Dal 17 al 19 maggio 2009 torna a Napoli Vitignoitalia, il salone nazionale dei vini da vitigno autoctono e tradizionale italiano con un’edizione – la quinta – rinnovata nel format e arricchita di contenuti. Il salone si sposta nel cuore della città, sul lungomare, in una location storica e di grande effetto: il trecentesco Castel dell’Ovo. Nei suggestivi spazi del maniero sull’acqua è stato allestito il percorso espositivo che quest’anno comprende 400 cantine da tutta la Penisola. I vini in degustazione saranno oltre 2000, tutti da vitigni storici e tradizionali italiani. Location d’effetto dunque e messaggio nuovo: non più fiera tout court, ma evento, salone boutique in una prestigiosa cornice storica, senza tuttavia dimenticare la mission su cui è nato e si è consolidato il progetto Vitignoitalia, ovvero il “wine business”. Oltre 50 buyers esteri selezionati dall’ufficio interno di Vitignoitalia in base alle richieste e le esigenze delle aziende incontreranno gli espositori in appuntamenti pre-organizzati e mirati.

 

Tra le novità di questa quinta edizione c’è l’iniziativa “Sommelier dal Mondo” a cura di Vitignoitalia e dell’Associazione Italiana Sommelier che ogni anno porterà al salone una rappresentanza selezionata di sommelier dei più qualificati ristoranti di una città europea, che propongono una carta dei vini italiani, per incontrare le aziende espositrici. Si comincia con Londra e con 8 tra i migliori sommelier londinesi che per tre giorni potranno conoscere e degustare i vini in mostra. A sottolineare la vocazione al business del salone è anche la nuova campagna promozionale di Vitignoitalia: una goccia di vino si espande nel calice-logo della manifestazione con il seguente pay off: Wine business in espansione. La sala OneToOne, fiore all’occhiello di Vitignoitalia da ormai 4 anni, sarà allestita nei saloni del Grand Hotel Vesuvio che insieme allo storico Hotel Excelsior completa il percorso dell’evento. Nei due grandi alberghi del lungomare praticamente di fronte al Castello, saranno infatti allestite le sale tecniche di degustazione, la sala buyers, la sala convegni e la sala stampa; inoltre nel prestigioso salone degli specchi del Grand Hotel Excelsior ci sarà la parte espositiva riservata ai consorzi, agli enti istituzionali e alla sezione “Piccole Vigne” curata da Luciano Pignataro.

 

Anche quest’anno ci sarà la lounge gastronomica di Cooking For Wine condotta da Luigi Cremona: le cucine per lo show degli chef saranno allestite sulla terrazza del Real Circolo nautico Savoia ai piedi del Castello. Per tre giorni dunque il lungomare con il Borgo Marinari e il Castello costituiranno una sorta di villaggio del vino dove appassionati e operatori del settore potranno incontrare più di duemila etichette di vino italiano, assistere a incontri e convegni, partecipare a degustazioni guidate e al più appassionante show cooking. Gli orari di visita sono stati volutamente differiti e prolungati per consentire la più ampia partecipazione sia del pubblico degli appassionati che degli operatori del settore: il percorso al Castello sarà aperto dalle 14 alle 21; i grandi alberghi con le sale tecniche, le degustazioni e l’esposizione dei consorzi, degli enti istituzionali e delle Piccole Vigne saranno aperti dalle 10 alle 19. Il biglietto di ingresso costa 20 euro per la giornata di domenica; 15 euro per le giornate di lunedì e martedì. Vitignoitalia è un progetto di Hamlet srl sostenuto da Regione Campania – Assessorato all’Agricoltura e alle Attività Produttive, col patrocinio del Comune di Napoli. L’acqua ufficiale del salone è Filette. Bicchieri Bormioli.

 

Info: www.vitignoitalia.it

Share.

Leave A Reply

NON PERDERTI NULLA!
 Iscriviti alla Newsletter
Puoi essere il primo a ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi direttamente nella tua casella di posta.
Iscrivimi
Prova, ti puoi cancellare in un qualsiasi momento. Niente SPAM, una sola email alla settimana.
close-link