Consorzio Franciacorta, eletto il nuovo Cda

0

L’assemblea dei soci iscritti al Consorzio per la tutela del Franciacorta ha nominato, questo pomeriggio, il nuovo consiglio d’amministrazione che resterà in carica per i prossimi tre anni. Erano presenti 121 soci votanti.
I componenti eletti del Consiglio sono: per la categoria viticoltori Loris Biatta, Laura Gatti, Ezio Maiolini, Arturo Ziliani; per la categoria vinificatori Vittorio Bozza, Silvano Brescianini, Vittorio Moretti e Paolo Pizziol; per la categoria imbottigliatori Lucia Barzanò, Roberto Berlucchi, Maddalena Bersi Serlini, Claudio Faccoli, Emanuele Rabotti, Riccardo Ricci Curbastro, Eleonora Uberti, Giuseppe Vezzoli, Maurizio Zanella. In totale i componenti del nuovo Consiglio d’amministrazione sono 17. Durante l’assemblea sono stati analizzati anche il bilancio consuntivo per l’anno 2008 ed il bilancio preventivo per il 2009. In queste voci spiccano gli investimenti sul fronte della comunicazione, che con i Festival del Franciacorta itineranti hanno portato a buoni risultati in termini di visibilità, sia nazionale che internazionale; in particolare in Germania ha dato i suoi frutti la collaborazione con un’importante agenzia di comunicazione di fama internazionale.

Parallelamente sono cresciuti gli investimenti nella ricerca e nella sperimentazione, con l’obiettivo di raggiungere una qualità sempre maggiore del prodotto, ed è proseguita l’attività di formazione ed aggiornamento tecnico degli associati con l’organizzazione periodica di seminari e convegni. Ezio Maiolini, presidente uscente al secondo mandato, ha voluto ringraziare tutti per la collaborazione data nei suoi 6 anni di lavoro al timone del Consorzio: “Ringrazio tutti – ha dichiarato Maiolini, sono sicuro che il futuro sarà ancor più all’insegna della qualità per fare del Franciacorta un sinonimo d’eccellenza assoluta”. Nei prossimi giorni Ezio Maiolini convocherà il Consiglio d’amministrazione, che una volta riunito procederà all’elezione del nuovo Presidente e del Vice Presidente del Consorzio per la tutela del Franciacorta. Il Consorzio oggi rappresenta 97 aziende imbottigliatrici ed oltre 200 viticoltori presenti sul territorio dei 19 comuni bresciani appartenenti alla denominazione.

Share.

Leave A Reply

NON PERDERTI NULLA!
 Iscriviti alla Newsletter
Puoi essere il primo a ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi direttamente nella tua casella di posta.
Iscrivimi
Prova, ti puoi cancellare in un qualsiasi momento. Niente SPAM, una sola email alla settimana.
close-link