Gli “Studenti Doc” Coltivano il Futuro: Il 19 aprile a Torgiano la premiazione aperta al pubblico

0

La cultura della vite e dell’olivo anche quest’anno è tra i banchi di scuola. Se il Vinitaly infatti attrae da parte sua adulti esperti del settore da tutto il mondo, esistono dall’altra iniziative che si rivolgono ai più giovani, affinché possano divenire consapevoli della straordinaria importanza dei due millenari prodotti che caratterizzano il nostro territorio. È questo il caso di “Studenti Doc”, il progetto di educazione alimentare ed ambientale dedicato ai ragazzi di età compresa tra gli 11 e i 14 anni delle zone del Chianti, Chianti Classico e – novità di questa terza edizione – del Sagrantino.Gli 800 studenti coinvolti hanno affrontato un percorso speciale, partito prima con le lezioni in classe e proseguito poi nelle aziende vitivinicole e nei frantoi, per imparare cosa significhi produrre un vino e un olio di grande qualità e potersi così distinguere in tutto il mondo.

E che una vite ben curata, o un olivo secolare siano realmente l’identità di un territorio lo hanno dimostrano i ragazzi stessi, partecipando al concorso “Studenti Doc Coltivano il Futuro”, parte conclusiva dell’intero progetto. Oltre quattrocento concorrenti da ogni istituto hanno dato libero sfogo alla loro creatività sugli innumerevoli aspetti del vino e dell’olio, ispirandosi al tema dal titolo: “Io mi distinguo”. Una straordinaria partecipazione di studenti, che si sono “distinti” realizzando pitture, sculture, mosaici, poesie, racconti, cortometraggi e animazioni, con l’unico scopo di descriversi attraverso i due prodotti che più di altri identificano la loro terra, la loro cultura, la loro tradizione. A dimostrazione di quanto sia interdisciplinare lo studio della vite e dell’olivo, intimamente connessi a materie come la storia, la letteratura, le scienze e l’educazione artistica.


Un progetto d’importanza strategica per la crescita consapevole delle generazioni a venire, sostenuto dal contributo e patrocinio delle Provincia di Perugia, dell’Unione Italiana Vini, della Strada dei Vini del Cantico, dell’Associazione Nazionale Città del Vino, dei Comuni di Torgiano, Castel Ritaldi, Giano dell’Umbria, Montefalco, Tavarnelle Val di Pesa, Greve in Chianti, Barberino Val D’Elsa, Asciano e Castelnuovo Berardenga, godendo inoltre del patrocinio delle Province di Firenze e di Siena.Studenti Doc si concluderà quest’anno nello storico relais de “Le Tre Vaselle” di Torgiano (Perugia), a pochi passi dal Museo del Vino e dal Museo dell’Olivo e dell’Olio.


La cerimonia avrà luogo domenica 19 aprile dalle ore 15.00 e inizierà con una breve conferenza stampa, seguita dalla premiazione degli studenti vincitori del concorso e degli istituti coinvolti nel progetto, per finire con un piacevole aperitivo-degustazione. L’ingresso all’evento è aperto al pubblico su prenotazione.Per info: Monica Ferraccioli 392.5761861

Share.

Leave A Reply

NON PERDERTI NULLA!
 Iscriviti alla Newsletter
Puoi essere il primo a ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi direttamente nella tua casella di posta.
Iscrivimi
Prova, ti puoi cancellare in un qualsiasi momento. Niente SPAM, una sola email alla settimana.
close-link