All’Enoteca regionale di Offida presentata la prima guida Ais Le Marche da Bere

0

Con 52 vini premiati come “Eccellenze del territorio”, spalmati su 49 cantine e 4 province arriva la prima edizione della guida Ais Le Marche da Bere guida ai vini, alle cantine e ai prodotti tipici del territorio edita da PrimaPagina Editore insieme all’Associazione Italiana Sommelier Ais Marche in partnership con la Regione (Province e Camere di commercio) si candida a diventare un prezioso strumento per chi vuole conoscere e scoprire con gusto i vini e le terre delle Marche.

Le premiazioni si sono svolte domenica 23 novembre nella suggestiva cornice dell’Enoteca Regionale di Offida (AP), alla presenza di tutti i partner del progetto, il Presidente del Consiglio Regionale delle Marche Raffaele Bucciarelli, del presidente della Provincia di Ascoli Piceno Massimo Rossi, del presidente Ais Marche Otello Renzi, del direttore di Unioncamere Fabio Brisighelli, del presidente di Vinea Ido Perozzi, del presidente di Assivip Gian Luigi Calzetta, del giornalista Maurizio Magni direttore di Prima Pagina – da 5 anni editore delle guide regionali Ais di alcune regioni italiane).


Le Eccellenze nelle Marche: 52 vini top laureatiSono 52 le eccellenze marchigiane laureate per un totale di 49 cantine così spalmate sulle 4 province: 31 eccellenze nella provincia di Ancona, 15 eccellenze per la provincia di Ascoli Piceno/Fermo, 3 eccellenze per Pesaro-Urbino e sempre 3 per Macerata. Grandissima la soddisfazione di tutti i partner – Regione, Ais, Province e Unioncamere – che hanno contribuito alla realizzazione di questa guida che “rappresenta un passo importantissimo per la promozione e la valorizzazione dell’enologia marchigiana, per far conoscere tutti quei produttori sensibili al concetto di qualità e al rapporto qualità-prezzo – ha commentato Otello Renzi presidente Ais Marche. Una guida insomma che si propone come uno strumento di divulgazione per far conoscere l’eccellenza dei vini marchigiani, un insostituibile biglietto da visita per una regione come le Marche che vuole investire sempre di più sul prodotto vino.


Degustate alla cieca insieme a tutti gli altri vini presentati in guida, le eccellenze hanno raggiunto la votazione di almeno 85 centesimi, tetto stabilito dall’Ais territoriale per entrare nelle élite dei grandi vini marchigiani. Le degustazioni sono state effettuate dalle commissioni di Sommelier Degustatori di Ais Marche seguendo la metodologia e la scheda di degustazione adottata dall’Associazione Italiana Sommeliers, che prevede una valutazione in centesimi. Al punteggio ottenuto da ogni vino corrisponde un diverso numero di acini colorati all’interno del simbolo del grappolo.Il Picchio che compare a fianco dei vini che hanno ottenuto il massimo del punteggio indica le Eccellenze del territorio, cioè i vini top delle Marche.

Le Marche da Bere, l’enogastronomia regionale in tascaCon 173 cantine mappate, oltre 300 vini degustati, descritti e fotografati, un migliaio di etichette di qualità segnalate e ben 52 vini top laureati dalle commissioni dei sommelier degustatori Ais, Le Marche da Bere, prima e unica guida regionale ai vini alle cantine e ai prodotti tipici del territorio completa di degustazioni, si candida a diventare il punto di riferimento per chi vuole conoscere i vini e le terre marchigiane. Realizzata in 456 pagine a colori da PrimaPagina Editore insieme all’Associazione Sommelier Ais Marche, Regione, Province e Camere di Commercio, la guida nasce per descrivere e diffondere il vino regionale e orientare il consumatore fra le centinaia di etichette proposte in enoteca. Di semplice e rapida consultazione, la guida è composta da una presentazione generale su vini e vitigni, gastronomia, abbinamenti e prodotti del territorio. Il corpo principale è dedicato ai produttori di vino, suddiviso in quattro capitoli corrispondenti alle principali zone vitate delle Marche. A ogni produttore è dedicata una doppia pagina contenente una breve descrizione dell’azienda, la scheda di due vini degustati alla cieca dalla commissione di Sommelier Degustatori Ais, il tipo di uvaggio, la gradazione alcolica, il prezzo indicativo in enoteca, l’abbinamento enogastronomico.


Le Marche da Bere insieme alle guide ‘gemelle’ La Romagna da Bere e L’Emilia da Bere, rappresentano una fortunata collana editoriale, dedicata ai vini regionali e alle tipicità gastronomiche, pubblicata da PrimaPagina Editore insieme alle Ais regionali che ne firmano la realizzazione.


Distribuzione&PartenershipRealizzata in partnership con la Regione Marche e alcuni enti territoriali (Province e Camere di Commercio) e in collaborazione con l’Associazione Sommelier Ais Marche, la prima edizione della guida Le Marche da Bere è in vendita in vendita a partire da dicembre nelle librerie al costo di € 9,90 e acquistabile on line sul sito www.marchedeivin.it.

Share.

Leave A Reply

NON PERDERTI NULLA!
 Iscriviti alla Newsletter
Puoi essere il primo a ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi direttamente nella tua casella di posta.
Iscrivimi
Prova, ti puoi cancellare in un qualsiasi momento. Niente SPAM, una sola email alla settimana.
close-link