Successo per l’Asta Vino organizzato dalla Gelardini & Romani Wine Auction

0

Si è svolta a Roma, lo scorso 11  ottobre, la terza Asta Italiana dedicata a grandi vini francesi e italiani a cura della Gelardini & Romani Wine Auction – www.grwineauction.com – la prima Casa d’Aste d’Italia specializzata in vino dal 2004. Nonostante la crisi finanziaria in atto, o forse proprio grazie alle qualità del vino come bene rifugio, all’asta dell’11 Ottobre sono stati aggiudicati oltre il 70% dei lotti presentati per un incasso complessivo che supera i 100.000,00 euro.

Come si evince anche dalla TOP 10 (elenco in basso), i vini che hanno registrato i maggiori apprezzamenti su base asta sono stati quelli di Borgogna, particolarmente quelli veramente introvabili come Jayer e Coche Dury rispetto ai più comuni (si fa per dire) cru di Leroy o del Domaine de La Romanee Conti, vini questi ultimi che, forse, stanno scontando un eccessivo apprezzamento registrato negli ultimi 6/18 mesi. D’altra parte fra i vini italiani riscontriamo un netto apprezzamento di tutti i brunelli di Biondi Santi, apprezzamento dovuto tanto all’interesse mostrato dalla nostra clientela italiana che ha avuto modo di assaggiarli alle nostre degustazioni (marzo 2008) quanto all’interesse mostrato da una nutrita pattuglia di acquirenti internazionali.


Fra i Bolgheresi si conferma il trend positivo per Masseto, Sassicaia, Ornellaia e Messorio, stabile Solaia. Mediamente invariate le quotazioni dei 1er Cru di Bordeaux e dei grandi vini piemontesi (Gaja, Sandrone, Conterno – sia Aldo che Giacomo) mentre continua l’ascesa del Rodano con gli Chateauneuf-du-Pape; ascesa che avevamo ampiamente previsto ed illustrato in precedenza e che si fonda su l’evidente appetibilità di questi vini per il loro eccellente rapporto qualità-prezzo-longevità.


Le 10 aggiudicazioni TOP


1 Pauillac Chateau Lafite 1998 Imperiale (6 litri) – € 4.312,80


2 Muersault Perriere Coche Dury 2005 6 bott. – € 3.953,40


3 Vosne Romanee Cros Parantoux H. Jayer 1990 1 bot. – € 3.354,40


4 Corton Charlemagne Coche Dury 1995 3 bott. – € 3.234,60


5 Bolgheri Sassicaia Tenuta S. Guido 1997 12 bott. – € 3.114,80


6 Flagey Echezeaux G. e H. Jayer 2001 6 bott. – € 2.875,20


7 Brunello Biondi Santi Ris. 1955 (ricolma 2002) 3 bott. – € 2.156,40


8 Bolgheri Masseto Tenuta dell’Ornellaia 1998 1 DMag. – € 2.036,60


9 Vosne Romanee St. Vivant DRC 2004 1 Mag. – € 1.976,70


10 ”    ”    ”     ”     Richebourg DRC 2001 3 bott. – € 1.916,80


Per maggiori informazioni visitare il sito web www.grwineauction.com.

Share.

Leave A Reply

NON PERDERTI NULLA!
 Iscriviti alla Newsletter
Puoi essere il primo a ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi direttamente nella tua casella di posta.
Iscrivimi
Prova, ti puoi cancellare in un qualsiasi momento. Niente SPAM, una sola email alla settimana.
close-link