Simposio Internazionale: Tipicità del vino e preferenze del consumatore – Esperienze a confronto

0

Scienza del vino ma anche attualità della sua comunicazione e del suo marketing: il Simposio Internazionale “Tipicità del vino e preferenze del consumatore – Esperienze a confronto”, organizzato a Casteggio (PV) il prossimo 21 ottobre presso l’Auditorium della Certosa Cantù, propone nella sua sessione pomeridiana un focus di aggiornamento sulle tendenze dei mercati e le aspettative dei consumatori. Sarà infatti dedicata al tema “Bisogni, preferenze, relazioni: quale marketing per il vino?” la Tavola Rotonda che avrà inizio alle ore 15.00, coordinata da Pietro Rocchelli dell’Agenzia Maurizio Rocchelli di Milano.

Interverranno al dibattito Domenico Zonin (Casa Vinicola Zonin – Gambellara), Arturo Ziliani (Guido Berlucchi & C. Spa – Borgonato), Francesco Cervetti (La Versa Spa – S.Maria della Versa), Roberta Urso (Cantine Settesoli – Menfi), Carlo Alberto Panont (Segretario Generale di Ascovilo) e Antonio Mungai, Direttore di “Bargiornale”. Sullo spunto delle riflessioni proposte da Pietro Rocchelli, referente di una tra le Agenzie di marketing e comunicazione per il settore del vino e dell’alimentare più autorevoli in Italia, la Tavola Rotonda ha lo scopo di indicare tendenze attuali di mercato e strategie applicate o possibili, in un’ottica di esperienze consolidate.


La Tavola Rotonda rientra nel IX Simposio Internazionale organizzato dalla Camera di Commercio di Pavia, in collaborazione con l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza – Istituto di Enologia e Ingegneria Agroalimentare.


Il Simposio prevede la partecipazione di esperti sia italiani sia stranieri, secondo il seguente programma: a partire dalle ore 9.00, dopo il saluto delle Autorità, interverranno  Mario Bertuccioli, Università degli Studi – Firenze (La tipicità dei vini: tra immaginazione e realtà percepibile), Erminio Monteleone, Università degli Studi – Firenze (La riconoscibilità dell’odore dei vini di pregio in base alle valutazioni degli esperti,  dei   consumatori e dei panel addestrati: Wine Perceptual mapping), Yves Le Fur, Unité Mixte de Recherche FLAVIC Flaveur, Vision et Comportement du Consommateur ENESAD-INRA – Université de Bourgogne – Dijon – F (Construction de l’image olfactive propre à la typicité des vins issus du cépage Chardonnay et ses liens avec la composition en composés volatils), Cédric Saucier,  Université Victor Segalen Bordeaux2 – Talence – F ( Méthodologies  pour l’analyse sensorielle des tannins), André Rawyler, Ecole Ingénieurs de Changins – Nyon – CH (Vins de barrique et vins de copeaux – Comment les différencier? ),  Elvira López Tamames, Universitat de Barcelona – E (Effetto della maturazione sui lieviti sulla tipicità aromatica dei vini spumanti  Cava),  Angela Silva, Milena Lambri, Università Cattolica del Sacro Cuore – Piacenza (Influenza delle tecniche  di macerazione sul profilo cromatico e  fenolico di vini rossi tipici). A partire dalle ore 15.00 il Simposio si articolerà nella Tavola Rotonda (conclusione alle ore 17.00).


Per la partecipazione al Simposio è richiesta l’iscrizione attraverso apposito modulo. Segreteria organizzativa: Paviamostre, tel: 0382 393412-237 ;  paviamostre@pv.camcom.it


Il Simposio Internazionale conclude la serie di eventi e incontri tematici compresi nel progetto “Oltrepò, l’accento sul territorio” formulato lo scorso giugno per la valorizzazione del settore vitivinicolo dell’Oltrepò Pavese e condiviso da Camera di Commercio di Pavia, Provincia di Pavia, Comune di Broni, Comune di Casteggio, Comune di Stradella, Consorzio Tutela Vini Oltrepò Pavese e Casteggio Servizi S.R.L.

Share.

Leave A Reply

NON PERDERTI NULLA!
 Iscriviti alla Newsletter
Puoi essere il primo a ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi direttamente nella tua casella di posta.
Iscrivimi
Prova, ti puoi cancellare in un qualsiasi momento. Niente SPAM, una sola email alla settimana.
close-link