XXI Mostra di Cembra: Rassegna dei Müller Thurgau dell’arco alpino

0

In un contesto come quello odierno, quali sono le professioni che definiscono il vino, materialmente e dal punto di vista culturale? Cosa ci si deve aspettare dal vino, e in particolare dal Müller Thurgau? Con i cinque giorni (dal 2 al 6 luglio 2008) di riflessione, assaggi, confronti e approfondimenti, la XXI Mostra di Cembra – Rassegna dei Müller Thurgau dell’Arco Alpino ed il V Concorso Internazionale Vini Müller Thurgau rappresentano un appuntamento ormai consueto nel corso della stagione estiva, l’occasione di un bilancio sull’andamento della viticoltura e dell’enologia. Soprattutto, il punto di osservazione privilegiato sullo sviluppo di un vino particolare, con ampi margini ancora da scoprire. Dopo essersi confrontati lo scorso anno con l’origine e la storia di questo vitigno (creato nel 1882 da un incrocio operato dal dott. Hermann Müller Thurgau a Geisenheim), quest’anno la Mostra ritorna sul vino dal punto di vista attuale e, per così dire, materiale. Se ne parlerà venerdì 27 giugno a Trento, presso Palazzo Roccabruna – Enoteca Provinciale, nella Conferenza stampa di presentazione della Mostra, che si terrà, appunto, a Cembra dal 2 al 6 luglio prossimi.

Si tratta di un’edizione dal taglio particolare. Da una parte il Comitato Mostra ha voluto concentrarsi sulle vicende del mondo vitivinicolo con il Convegno “Le professioni del vino”, che avrà luogo venerdì 4 luglio alle ore 17:00 presso il Palacurling di Cembra, come pure con l’incontro “Il piacere della degustazione” che sarà curato dall’Organizzazione Nazionale Assaggiatori Vino (ONAV) sempre nel tardo pomeriggio di venerdì 4 luglio, e ancora con gli “Incontri con l’Autore” a cura della Strada del vino Colline avisiane, Faedo, Valle di Cembra. Dall’altra, grazie ad una collaborazione con l’Azienda di Promozione Turistica Altipiano di Piné – Valle di Cembra, si è voluto portare il vino sulla scena, dando spazio ad esperienze teatrali di diverso carattere, tutte incentrate sul vino. Nelle giornate i Giovedì 3, Venerdì 4 e Sabato 5 luglio avranno dunque luogo gli spettacoli “Agricolture” della Compagnia Koinè, Una “Lectio memorabilis” di Lucio Gardin ed infine lo spettacolo dedicato al vino ed alla musica dell’Ensamble Caronte.

Venerdì 4 luglio 2008 accanto alla storica sede di Palazzo Barbi si terrà la premiazione del V Concorso Internazionale Vini Müller Thurgau, le cui operazioni delle Commissioni di assaggio (composte da trenta tecnici italiani e stranieri), si sono svolte mercoledì 25 giugno 2008 presso il Palacurling di Cembra. Al termine dei lavori, le Commissioni hanno assegnato 4 medaglie d’oro (3 Germania, 1 Italia) e 24 medaglie d’argento (13 Italia, 11 Germania). Si terranno naturalmente, come d’abitudine, gli incontri degli organismi del settore, come quello dell’Associazione Italiana Sommeliers (AIV) e della Confraternita della Vite e del Vino. A questo, si accompagna il ricco il programma delle iniziative collaterali, dalla Settimana enogastronomica “A tavola con il Müller Thurgau” (nei ristoranti aderenti alla Strada del Vino Colline Avisiane, Faedo, Valle di Cembra) alla V Rassegna dei gruppi di canto popolare, dal Ristorante delle Donne Rurali ai concerti di musica polifonica, al simposio di scultura, alle mostre di ceramica e fotografia.

Per maggiori informazioni: www.mullerthurgau-mostra.it.

Share.

Leave A Reply

NON PERDERTI NULLA!
 Iscriviti alla Newsletter
Puoi essere il primo a ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi direttamente nella tua casella di posta.
Iscrivimi
Prova, ti puoi cancellare in un qualsiasi momento. Niente SPAM, una sola email alla settimana.
close-link