La Strada dell’olio e del vino del Montalbano tra i sostenitori del concorso di Villa Petriolo

0

L’Associazione Strada dell’olio e del vino del Montalbano Le colline di Leonardo si aggiunge felicemente  agli Enti Patrocinatori del concorso letterario di Villa Petriolo, al fianco di Regione Toscana, Comune di Cerreto Guidi, Circondario Empolese-Valdelsa, Le terre del Rinascimento, Associazioni Città del vino, Fondazione Città Italia e Dimore Storiche sezione Toscana, Associazione Italiana Sommeliers Toscana, Comitato Dama di Bacco. Con la collaborazione della casa editrice ETS di Pisa.

Il territorio di Cerreto Guidi,  con le sue valenze storico-culturali –  spiega Silvia Maestrelli, ideatrice del concorso – ci è sembrata cornice ideale in cui sviluppare il nostro progetto, territorio che al contempo può trovare nuove forme di promozione e valorizzazione attraverso percorsi di questo tipo. Villa Petriolo si trova, infatti, sulle colline del Montalbano, terra dalle straordinarie potenzialità turistiche. Cultura, storia, monumenti e arte si fondono sul Montalbano con un ambiente naturale che ha pochi eguali in Italia. Zona tra le più verdi della Toscana, ammantata di ulivi, viti e boschi, si trova al limitare con il Padule del Fucecchio e la Piana Pistoiese.

Il Presidente della Strada del Montalbano Aldo Morelli, certo che iniziative di questo genere siano in grado di funzionare da volano per la promozione di tutto un territorio, rinnova l’impegno dell’Associazione a sostegno delle aziende – ben 140 le attività produttive, di ristorazione e di ospitalità presenti nel territorio – offrendo in premio a tutti i partecipanti al concorso “I giorni del vino e delle rose” una copia cartacea della Multiguida della “Strada dell’Olio e del Vino del Montalbano – Le colline di Leonardo”, che racconta l’eccellenza del paesaggio naturale di Leonardo Da Vinci attraverso itinerari territoriali e tematici  alla scoperta di gusti – olio e vino pregiati su tutto –  e tradizioni.

In luglio, quando a Villa Petriolo si riunirà la giuria incaricata di selezionare i racconti vincitori –  composta da personalità impegnate nell’arte e nella valorizzazione del patrimonio enogastronomico e ambientale a livello nazionale e presieduta  dal critico cinematografico Enrico Ghezzi – sarà individuata un’ulteriore opera, che si sia distinta per la particolare cura nel raccontare le ricchezze di un territorio a vocazione vitivinicola. In palio, grazie alla collaborazione della Strada del Montalbano,  un soggiorno per due persone, in uno degli agriturismi che punteggiano le colline del Montalbano, in occasione della serata di premiazione che si terrà in tempo di vendemmia nella Tenuta di Villa Petriolo.

Il 30 giugno scadono i termini per la presentazione dei testi in concorso. Il bando e tutti i documenti informativi sono ufficialmente pubblicati nell’apposita sezione del website http://www.villapetriolo.com/ –  http://www.divinando.blogspot.com/ – INFO:  ufficio.stampa@villapetriolo.cominfo@villapetriolo.com – tel. +39 0571 55284 / fax.  +39 0571 55081

Share.

Leave A Reply

NON PERDERTI NULLA!
 Iscriviti alla Newsletter
Puoi essere il primo a ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi direttamente nella tua casella di posta.
Iscrivimi
Prova, ti puoi cancellare in un qualsiasi momento. Niente SPAM, una sola email alla settimana.
close-link