In Vino Recitas: quando il Vino si fa arte

0

Una storia d’amore nata tra i vigneti e la gente del vino al centro di due serate previste per venerdì 20 e sabato 21 giugno in occasione del 30° anniversario della nascita della cantina sociale Colomba Bianca. “In vino recitas” il titolo dello spettacolo teatro-canzone che sarà messo in scena a Salemi, presso il castello Arabo-Normanno prima e a Marsala presso il complesso monumentale di San Pietro nella seconda serata, entrambe alle ore 21.00. A coronare il lavoro del Teatro dei Pazzi, nato nel Veneto da un’idea di Giovanni Giusto e di Giovanna Digito, la partecipazione del Consorzio per la Tutela del Vino Marsala che insieme alla cantina Colomba Bianca predisporranno per le due serate degustazioni di vini Marsala, grappa e vini da tavola. Il progetto In Vino Recitas non sarà un ‘concerto’ o ‘spettacolo’ inteso in senso tradizionale, ma un evento che il pubblico vivrà come ‘esperienza’ che coinvolge la sfera sensoriale ed emotiva, riscoprendo le tradizioni e la storia del territorio.

Edutainment, parola di nuovo conio che viene fuori dall’incontro di due concetti: Education, la prima, quale storia dei vitigni locali e dell’evoluzione delle tecniche di produzione che si intreccia con la storia degli usi e costumi delle genti che ci hanno preceduto (narrazione evocativa); dove l’illustrazione delle tecniche di produzione si presta all’apprendimento delle caratteristiche dei vini prodotti. Ed Entertainment, la seconda, per cui la narrazione di una storia d’amore di fantasia che si svolge tra le cantine del Veneto, alla ricerca del “vino dell’amore”, si alterna alla musica suonata dal vivo da un quartetto di musicisti, che fissa le tappe di questo viaggio nei testi delle canzoni originali. Elemento di originalità è l’impiego di odori e profumi, suggellati alla fine dal gusto del vino: il pubblico si unisce agli artisti in un magico viaggio che prevede un percorso d’andata, sulla scia del vino rosso, e uno di ritorno, sulle orme del vino bianco, e del vino Marsala come meta finale del percorso artistico.

Share.

Leave A Reply

NON PERDERTI NULLA!
 Iscriviti alla Newsletter
Puoi essere il primo a ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi direttamente nella tua casella di posta.
Iscrivimi
Prova, ti puoi cancellare in un qualsiasi momento. Niente SPAM, una sola email alla settimana.
close-link