A Luciano Pignataro il Premio Veronelli 2008 categoria emergente

0

I giornalisti professionisti Antonio Paolini del Messaggero e Luciano Pignataro del Mattino hanno vinto il Premio Veronelli 2008 assegnato alla loro categoria: rispettivamente alla carriera e all’emergente. La manifestazione, giunta alla terza edizione, organizzata da Class Editori e da Veronelli Editore, si è svolta al teatro dell’Angelicum a Milano e i riconoscimenti sono stati consegnati dal curatore delle guide Veronelli Gian Arturo Rota e dal segretario del premio Cesare Pillon alla presenza del presidente Paolo Panerai. Luciano Pignataro ha dedicato il Premio alla memoria del giovane casaro Fabio Lombardi, scomparso tragicamente lo scorso anno, a cui Manuela Piancastelli aveva dedicato Marzo 2006, un appassionato articolo sulla rivista Ex Vinis di Veronelli Editore. “Fabio – ha dichiarato Pignataro sul palco – praticava agricoltura pulita in un territorio inquinato dalla camorra e ha costituito un modello per tutti i giovani che vogliono realizzarsi esercitando un’attività dignitosa e legale”. A Luigi Cremona, curatore del settore enogastronomia del Touring Club, è andato il premio come miglior scrittore.

Share.

Leave A Reply

Tutti le news del vino direttamente nella tua casella di posta elettronica ogni martedì. Iscriviti subito alla newsletter di Bereilvino.

ISCRIVIMI 
Niente SPAM, e ti puoi cancellare quando vuoi!
close-link