Trofeo Schiava dell’Alto Adige 2008

0

Presso il Vigilius Mountain Resort si è svolta il 13 e 14 maggio la quinta edizione del Trofeo Schiava dell’Alto Adige, che ha dimostrato ancora una volta la grande versatilità di questo vino. La Schiava è il più diffuso e popolare vino dell’Alto Adige e si presenta come Lago di Caldaro Scelto, Santa Maddalena, Colli Meranesi o, semplicemente, Schiava dell’Alto Adige. Si tratta di un vino leggero e fruttato, dai tannini morbidi. La schiava è il vino piacevole e gioviale della Provincia di Bolzano.

Per  promuovere le Schiava di qualità dell’Alto Adige è nato quattro anni fa il Vernatsch Cup. L’idea è stata lanciata dal patron dello splendido albergo vigilius mountain resort, l’imprenditore Ulrich Ladurner, grande fan della Schiava. Uno scenario di alto design che ha offerto la location ideale per questo evento.

In varie degustazioni una selezionata giuria di giornalisti, enologi, sommelier ed esperti provenienti da Italia, Germania, Svizzera e Giappone ha selezionato le “Schiave dell’anno” tra 95 campioni. Per focalizzare le diversità delle varie Schiave quest’anno per la prima volta i vini sono stati degustati e valutati seguendo le varie denominazioni. Inoltre è stata creata una categoria “La Schiava Diversa” che raggruppa tutti i vini di annate più vecchie.

Come “Schiava dell’anno” sono state premiate:

nella categoria AA Lago di Caldaro:


  • Alto Adige Lago di Caldaro Scelto 2007 – Cantina Produttori San Paolo
  • Alto Adige Lago di Caldaro Classico Superiore Pfarrhof  2007 – Cantina di Caldaro

nella categoria AA Schiava Grigia



  • Alto Adige Schiava Grigia / Grauvernatsch Kaltenburg 2007 – Josef Brigl

nella categoria AA Schiava



  • Alto Adige Schiava Galea – Cantina Nalles Magrè

nella categoria AA Meranese



  • Alto Adige Colli Meranesi Schickenburg 2007 – Cantina Burggräfler

nella categoria AA Santa Maddalena



  • Alto Adige Santa Maddalena classico 2007 – Christian Plattner, Tenuta Waldgries
  • Alto Adige Santa Maddalena 2007 – Cantina H. Lun

nella categoria Schiava Diversa



  • Alto Adige Santa Maddalena Häusler 2006 – Cantina di Terlano

Il momento culminante del Trofeo Schiava dell’Alto Adige è stato il 14 maggio il Galà della Schiava durante il quale è stata dimostrata la versatilità di questo vino. All’ aperitivo a base di Bauernspeck sono seguiti infatti assaggi di cucina asiatica, italiana e sudtirolese. La Schiava è stata abbinata alla cucina internazionale per dimostrare la sua grande versatilità, un vino della tradizione che oggi è sempre più moderno grazie alle sue caratteristiche di leggerezza e piacevolezza.

Ulteriori informazione sono disponibili sul sito: www.vernatschcup.it

Share.

Leave A Reply

NON PERDERTI NULLA!
 Iscriviti alla Newsletter
Puoi essere il primo a ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi direttamente nella tua casella di posta.
Iscrivimi
Prova, ti puoi cancellare in un qualsiasi momento. Niente SPAM, una sola email alla settimana.
close-link