Cesarini Sforza presenta la nuova Cuvée Brut Rosé

0
17
Featured image

Cuvée Brut Rosé è il nuovo spumante lanciato dalla Cesarini Sforza, la nota casa spumantistica trentina. Il nuovo prodotto nasce per rispondere ad esigenze di mercato: cresce infatti la domanda di spumanti rosati e di prodotti con bollicine rosé, ma anche per ampliare l’offerta di spumanti di pregio e alta qualità. Prodotta con metodo charmat la Cuvée Brut Rosé si distingue soprattutto per la provenienza delle sue uve di Pinot Nero vinificate in rosato e coltivate nei vigneti trentini delle Colline Avisiane e della Valle di Cembra. Sono queste le zone trentine ad altissima vocazione per la spumantistica di qualità. Le colline Avisiane presentano terreni strutturati, franco-argillosi e profondi. Diversi invece i terreni della Valle di Cembra, sciolti fluvio-glaciali prodotti da disfacimenti di rocce porfiriche, poco strutturati e sabbiosi.

Le uve di Pinot Nero destinate alla produzione della Cuvée Brut Rosé sono raccolte nel mese di settembre e vengono fermentate in acciaio inox 100%. La formazione della cuvée ha luogo in dicembre, mentre il tiraggio viene effettuato durante l’arco dell’anno. La maturazione sui lieviti è dai tre ai sei mesi mentre l’affinamento in bottiglia necessita di un tempo minimo di un mese. La Cuvée Brut Rosé si posiziona tra i prodotti da apertivo di fascia alta e di grande pregio tra gli charmat e si indrizza ad un consumo prevalente di mescita (come il Brut Riserva, insieme al Brut Rosé nella foto). Con un profumo di frutti rossi ed un gusto secco è adatta anche ad antipasti all’italiana, in abbinamento a formaggi freschi, non troppo stagionati, e salumi.  Gradevole anche con antipasti di pesce.

Come tutti gli spumanti Cesarini Sforza, la Cuvée Brut Rosé è distribuita in esclusiva per l’Italia dalla F.lli Rinaldi Importatori di Bologna.

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter settimanale e rimani aggiornato sulle novità del panorama vitivinicolo italiano. Prova, ti puoi cancellare quando vuoi!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here