Banear: Tradizione e originalità al Vinitaly

0

Banear non poteva mancare al Vinitaly, la manifestazione di riferimento dell’universo enologico nazionale e internazionale che si tiene quest’anno a Verona dal 3 al 7 aprile. Lo spazio espositivo di 48 metri quadrati si trova in una posizione strategica (Stand C9, Padiglione 6) della fiera perché situato su un corridoio che collega due padiglioni. “Il Vinitaly – racconta Argo Castellarin, vicepresidente di Banear – è senza dubbio l’evento fieristico più importante del settore, oltre essere numero uno al mondo per dimensioni. Neppure il Vinexpo di Bordeaux raggiunge il suo livello sia come affluenza di operatori internazionali, che come numero totale di espositori, a Verona ben 4.200″.

Lo stand di Banear riprodurrà lo stile di un’antica casa, con un portoncino come ingresso, graziosi lampioncini esterni e finestre che fungono da vetrine per tutti i vini prodotti da Banear. “Lo spazio – puntualizza Castellarin – non vuole essere chiuso, ma piuttosto dare al visitatore l’idea di essere accolto in un ambiente sereno e “intimo”, come quello della propria abitazione”.

Ad attirare i visitatori ci penserà anche la presenza di un maxi-schermo, posizionato sull’esterno dello stand, che proietterà in loop un filmato del Sunsplash, il più grande raduno reggae d’Europa, di cui la cooperativa Banear è sponsor e co-organizzatrice. Originalità – il fatto di essere legata ad un festival così particolare – e tradizione – quella che da sempre caratterizza l’arte vitivinicola della cooperativa nel produrre vini – si prospetta per Banear al Vinitaly un connubio vincente.

Ma non è tutto: questa vetrina prestigiosa rappresenterà anche un’occasione per rivedere i clienti più affezionati e i numerosi importatori provenienti da tutto il mondo, che di certo non visiteranno lo stand per conoscere i prodotti Banear. “Essendo continuamente all’estero e presenti alle più importanti fiere di settore – spiega Castellarin – hanno già avuto modo di apprezzare i nostri vini; al massimo vorranno discutere con noi per ottenere le condizioni migliori di acquisto”.

Si tratterà allora più che altro di un momento di relax e dialogo davanti a un bicchiere di vino Banear accompagnato da qualche deliziosa fetta di prosciutto doc di San Daniele, da un pezzo di Formadi Frant oppure dagli strucchi delle Valli del Natisone. Sono ormai leggenda i prosciutti che Argo Castellarin porta nello stand di Banear e offre a quelli che ormai, dopo tanti anni di collaborazione, sono più amici che semplici clienti. Tanto che già 15 anni fa l’invito di Argo Castellarin allo stand di Banear al Vinitaly recitava così: “Vi aspettiamo per un bicchiere di vino e non solo…”.

Share.

Leave A Reply

NON PERDERTI NULLA!
 Iscriviti alla Newsletter
Puoi essere il primo a ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi direttamente nella tua casella di posta.
Iscrivimi
Prova, ti puoi cancellare in un qualsiasi momento. Niente SPAM, una sola email alla settimana.
close-link