Fascino e stile, il Festival del Franciacorta reinterpreta il gusto toscano.

0

La Toscana, terra di vini rossi, storia, arte e cultura, ama le bollicine di Franciacorta e lo ha dimostrato con la grande partecipazione alla giornata clou del Festival del Franciacorta tenutasi a Firenze. Oltre 1300 visitatori, tra operatori del settore e semplici appassionati, si sono avvicendati ai banchi delle 29 aziende di Franciacorta venute fino in Toscana per far conoscere le loro produzioni..

I quaranta Sommelier messi a disposizione dell’AIS, Associazione Italiana Sommeliers, solo grazie a una esperienza e professionalità ormai maturata negli anni hanno saputo tenere testa alle ondate di esigenti degustatori che hanno consumato oltre mille le bottiglie di Franciacorta messe a loro disposizione nel solo pomeriggio del 19 marzo al Grand Hotel di Piazza Ognissanti.

Ma molte più bollicine di Franciacorta sono state assaggiate negli eventi che si sono svolti, e che sono appena terminati insieme alle feste pasquali, in città e provincia, presso enoteche, ristoranti e wine bar che espongono la vetrofania con il logo “Aspettando il Festival”. Una grande accoglienza che ha visto enoteche, wine bar e ristoranti registrare il tutto esaurito nelle presentazioni curate dai produttori di Franciacorta, nelle serate a tema, nelle degustazioni e nei semplici assaggi consapevolmente guidati da esperti del settore.

Nessuna sorpresa, dunque, per l’attenzione verso le bollicine di Franciacorta “le più amate dagli italiani” come ci rivelano i dati di un sondaggio realizzato per gli enoappassionati di terroir di bollicine sotto l’egida del Vinitaly e appena pubblicato sul sito del portale WineNews, che ha registrato il 54% delle preferenze alla Franciacorta, con un distacco netto dalle altre zone interessate dall’indagine (Conegliano Valdobbiadene 35%, Trentino 7% e Asti 4%).

Franciacorta, dunque, sempre più conosciuto e apprezzato per la sua capacità di sedurre e di intrigare, ma anche per la qualità della sua struttura capace di renderlo un compagno prezioso per ogni tavola e per ogni situazione.

Share.

Leave A Reply

NON PERDERTI NULLA!
 Iscriviti alla Newsletter
Puoi essere il primo a ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi direttamente nella tua casella di posta.
Iscrivimi
Prova, ti puoi cancellare in un qualsiasi momento. Niente SPAM, una sola email alla settimana.
close-link