Soave: “Da sempre l’amore è Soave”. Presentazione del piano di comunicazione triennale.

0

Il Consorzio di Tutela Vini del Soave presenta venerdì 21 settembre, alle ore 20.00, a Soave –  Palazzo del Capitano – il piano di comunicazione triennale per la valorizzazione del Soave, uno dei più importanti vini bianchi italiani. In occasione della presentazione della campagna pubblicitaria destinata all’Italia verrà illustrato il sistema di attività che, con un investimento di quasi 8 milioni di euro, pianificato per i prossimi tre anni, punta a trasmettere il grande livello qualitativo conquistato dal Soave: un vino bianco fresco, piacevole e raffinato, adatto ad uno stile di vita dinamico e moderno, senza mai perdere di vista la tradizione che da sempre lo caratterizza. La campagna pubblicitaria televisiva, sostenuta direttamente dai produttori e cofinanziata dal Ministero delle Politiche Agricole nell’ambito del contratto di filiera Territori Divini, rappresenta un passaggio importante di un progetto promozionale a carattere nazionale, voluto dal Consorzio di Tutela Vini del Soave, per comunicare di più e meglio i progressi raggiunti dall’intera denominazione.

La campagna promozionale 2007 – 2009
A partire da domenica 23 settembre, è prevista una campagna pubblicitaria televisiva della durata di un mese sulle Reti Mediaset nelle fasce di massimo ascolto e la predisposizione di cartelli pubblicitari stabili lungo l’Autostrada A4, nel tratto di pertinenza della denominazione di Soave. La pubblicità che andrà in onda con oltre 200 passaggi su Canale5, Italia1 e Rete4, nasce da un’idea dell’agenzia milanese Bcube, in collaborazione con lo Studio Poletto di Verona. Lo spot è stato ideato da Fabio Andreini e Matteo Fabi, rispettivamente copy e art director sotto la direzione creativa di Luciano Nardi. La regia è di Riccardo Struchill, il direttore della fotografia è Francesco Carini, per la casa di produzione Central Groucho di Milano.

La creatività – Cartelloni autostradali
La campagna vuole raccontare il vino Soave attraverso il suo paesaggio, fatto di vigneti ordinati sui quali si staglia inconfondibile il Castello medievale di Soave. L’immagine, al cui interno si vede in primo piano un grappolo di garganega, premia i toni caldi e il colore dorato, tipico del Vino Soave. Ampio spazio al verde dei vigneti e al Castello, che insieme simboleggiano l’intera denominazione. In fine la ragazza sorridente che sorregge un calice di vino Soave rappresenta l’accoglienza e l’ospitalità che si trovano a Soave che, come afferma lo slogan è una “Terra di fascino e di grandi vini”.

La creatività – Il Film
I vigneti, insieme al vino Soave, tornano protagonisti del film di 15” che omaggia la tradizione veronese ispirandosi al mito di Giulietta e Romeo, in chiave moderna, con un inedito lieto fine che dona massimo risalto al Vino Soave. Il protagonista, un ragazzo giovane su una moto potente e grintosa, sfreccia sulle colline di Soave e arriva a Casa Capuleti, dove vive la ragazza dei suoi sogni, Giulietta. Il padre però è fortemente contrario alla frequentazione e quando la ragazza si affaccia al balcone fa di tutto per trattenerla. A questo punto Romeo, dopo aver colto la scena stringe trepidante una bottiglia di Soave e alla vista del vino, in casa l’atmosfera all’improvviso cambia. Un’espressione di accondiscendenza appare sul volto dei signori Capuleti che, sorridenti, brindano con i due innamorati. Mentre tutti insieme sono seduti a tavola e gustano il vino Soave la voce fuori campo dice: “C’E’ UN VINO CHE METTE TUTTI D’ACCORDO PERCHE’ NASCE DOVE NASCE L’AMORE”. L’immagine finale chiude sui due protagonisti, Romeo e Giulietta, che brindano felici con dei calici di Soave, mentre compare la scritta “DA SEMPRE L’AMORE è SOAVE”.
Con questa pubblicità si vuole fare perno sulla funzione emotiva e cognitiva della televisione, con un forte messaggio di positività a partire dalla bellezza dei luoghi e dalla solarità dei protagonisti per concludere con la piacevolezza del vivere e dello stare insieme in famiglia. Modernità e tradizione sono fusi insieme – la dinamicità della moto con l’immagine più tradizionale della famiglia riunita a tavola – proprio perchè il prodotto che si promuove è proposto ad un target di giovani, tra i 30 e i 40 anni, senza perdere di vista i consumatori più esperti e maturi.

Attività di promozione
Sulla scia di quanto già fatto nel corso degli ultimi dieci anni, il Consorzio di Tutela Vini del Soave, per il triennio 2007 – 2009 si attiverà con un programma promozionale ideato per gli appassionati di enogastronomia, il mondo della distribuzione, la ristorazione e tutti quei consumatori, attenti e curiosi, che scelgono la qualità. La partecipazione a fiere, in Italia e all’estero, rimarrà uno strumento indispensabile per far conoscere il prodotto ai consumatori e agli operatori di settore. Seguiranno di pari passo azioni studiate per la stampa specializzata, nazionale e straniera, quali educational e tour tra le aziende. La valorizzazione dei Cru e la promozione del Paesaggio resteranno delle costanti, accanto ad appuntamenti e manifestazioni nelle maggiori città italiane. Non mancheranno poi innovative proposte enogastronomiche destinate ad esaltare l’identità e l’unicità del vino Soave.

Denominazione del Soave
La denominazione del Soave, 6900 ettari di vigneto, comprende 13 comuni, tutti provincia di Verona. Qui vi operano 2781 aziende agricole, 249 aziende imbottigliatrici, 116 cantine vinificatrici, 6 grandi cantine cooperative. Sul totale dei vini doc italiani, il Soave copre oltre il 5% della produzione. Il Soave è il primo vino Italiano, nel 1931, ad ottenere con regio decreto, la qualifica di “Vino pregiato Italiano” che corrisponde alla denominazione di origine. L’ottenimento della moderna denominazione di origine controllata arriva nel 1968. Nel 1998 il Recioto di Soave è il primo vino in Veneto ad ottenere la Docg. Nel 2002 segue a ruota la Docg per il Soave Superiore.

Share.

Leave A Reply

NON PERDERTI NULLA!
 Iscriviti alla Newsletter
Puoi essere il primo a ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi direttamente nella tua casella di posta.
Iscrivimi
Prova, ti puoi cancellare in un qualsiasi momento. Niente SPAM, una sola email alla settimana.
close-link