Dolcetto&Dolcetto – arrivederci alla prossima edizione.

0

Giorni intensi di degustazioni e di visite, confronti e approfondimenti: un’occasione unica per fare “esperienza” del mondo del Dolcetto. L’educational Dolcetto&Dolcetto rivolto agli operatori del trade provenienti da tutta Europa e ai giornalisti italiani, promosso dall’Enoteca Regionale Piemontese Cavour, si è confermato un valido strumento di promozione trasversale per il prodotto piemontese. La terza edizione della manifestazione ha visto protagoniste le annate 2004, 2005 e 2006 dei vini Dolcetto d’Acqui, Dolcetto d’Alba, Dolcetto d’Asti, Dolcetto Colli Tortonesi, Dolcetto di Diano d’Alba, Dolcetto di Dogliani, Dogliani, Dolcetto d’Ovada, Dolcetto delle Langhe Monregalesi: in totale 150 vini provenienti da circa 80 aziende.

L’interesse per gli aspetti storici, tecnici e commerciali relativi alle denominazioni del Dolcetto, dimostrato durante i diversi appuntamenti in programma, è scaturito nella conclusione di alcune transazioni commerciali e nella progettazione di azioni di promozione da svolgersi nei paesi d’origine degli operatori, in particolare Austria, Danimarca, Germania e Belgio. Premiata la riconoscibilità del vitigno nel bicchiere: la tipicità mette d’accordo press e trade. “I nostri ospiti – dichiara il Senatore Tomaso Zanoletti, presidente dell’Enoteca Regionale Piemontese Grinzane Cavour – sono diventati gli ambasciatori del Dolcetto nel mondo. Hanno scoperto aspetti di un territorio che non conoscevano grazie ad una lettura completa di un vino.”

L’appuntamento è per la prossima edizione, tra un anno, di Dolcetto&Dolcetto, ma non sono escluse operazioni di promozione all’estero, stimolate e partite proprio da questo terzo evento.

DOLCETTO&DOLCETTO è realizzato con il contributo


del Distretto dei Vini Langhe Roero Monferrato,
della Provincia di Alessandria, del Comune di Alba,
del Comune di Ovada,
del Consorzio Tutela Barolo Barbaresco Alba Langhe Roero,
dell’Enoteca Regionale Acqui “Terme e Vino”,
del Consorzio per la Tutela del Dolcetto d’Ovada,
dell’Associazione “I Sorì” di Diano d’Alba,
della Bottega del Vino Dolcetto di Dogliani,
della Vignaioli Piemontesi,
del Corso di Laurea in Viticoltura ed Enologia di Alba,
della concessionaria Citroën Armando,
delle ditte Amorim, Enos, Bormioli e Naturalia

Share.

Leave A Reply

NON PERDERTI NULLA!
 Iscriviti alla Newsletter
Puoi essere il primo a ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi direttamente nella tua casella di posta.
Iscrivimi
Prova, ti puoi cancellare in un qualsiasi momento. Niente SPAM, una sola email alla settimana.
close-link