AmiataPianoFestival 2007 DIONISUS, dal 14 al 17 settembre presso le Cantine di Colle Massari.

0

Dal 14 al 17 Settembre 2007, presso le Cantine di Colle Massari, Poggi del Sasso (Grosseto), si svolgera’ la prima edizione del Festival Dionisus sotto la direzione artistica del M° Maurizio Baglini. Il Festival chiudera’ il piu’ ampio progetto dell’Amiatapianofestival, una manifestazione di profilo internazionale e caratterizzata da una peculiare diversificazione di generi e stili musicali che ha offerto nelle due ultime estati un’ ampia risorsa di diffusione capillare della cultura, costituendo un vero e proprio veicolo di turismo internazionale nella fulgida Regione del Monte Amiata.

Il Festival Dionisus si caratterizza per la presenza di artisti italiani di caratura internazionale: accanto ai nomi di Maurizio Baglini, Gabriele Pieranunzi e Francesco Fiore (presenti anche nelle passate stagioni) troviamo quelli dell’attrice Sonia Bergamasco, che parteciperà alla serata inaugurale tutta dedicata alla figura del compositore Fryderyk Chopin, nonchè il nome di Azio Corghi, sicuramente uno dei piu’ prestigiosi compositori italiani del nostro tempo, e quello del sassofonista Javier Girotto, nome di spicco del mondo della musica jazz.

La settimana Dionisus avrà luogo nella splendida cornice delle Cantine di Colle Massari, grazie alla preziosa collaborazione del Dottor Claudio Tipa che, dopo aver contribuito alla riuscita di alcuni concerti che hanno avuto luogo in passato, quest’anno ha sposato completamente la filosofia della manifestazione, ospitando personalmente il Dionisus. Il nome Dionisus richiama il prestigio di un’azienda vinicola come Colle Massari: il binomio “musica e vino” vuole essere il fulcro generatore dell’intera iniziativa, continuando così l’ideologia che ha sempre caratterizzato l’Amiatapianofestival, fin dai suoi esordi.”

“La grande musica del Festival Dionisus 2007, accompagnata da rimarchevoli vini nella magnifica cornice di una Toscana ancora incontaminata, vi farà sentire il vero Dioniso presente in ciascuno di voi; per chi invece si sente più vicino ad Apollo, le “note” suadenti nei tramonti dell’Alta Maremma saranno i veri protagonisti” – dichiara il M° Maurizio Baglini.

Per maggiori informazioni: www.collemassari.it oppure www.amiatapianofestival.it.

Share.

Leave A Reply

NON PERDERTI NULLA!
 Iscriviti alla Newsletter
Puoi essere il primo a ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi direttamente nella tua casella di posta.
Iscrivimi
Prova, ti puoi cancellare in un qualsiasi momento. Niente SPAM, una sola email alla settimana.
close-link