Vino in Villa 2007, e X Festival del Prosecco doc di Conegliano Valdobbiadene.

0

Vino in Villa torna “all’Italia”… Proprio così: il festival internazionale del Prosecco doc di Conegliano Valdobbiadene dedica il decimo anniversario ai prodotti che hanno fatto e fanno conoscere il nostro paese nel mondo. Obiettivo centrale, valorizzare l’eccellenza italiana ma in un’ottica internazionale. Il 19 e 20 maggio Vino in Villa, organizzato con la collaborazione di Regione Veneto, Camera di Commercio di Treviso e Unicredit Banca aprirà le porte al prodotto italiano “come non lo avete mai assaggiato prima”: non un alimento ma un elemento essenziale della nostra cultura. Padrone di casa sarà come ogni anno il Prosecco doc di Conegliano Valdobbiadene, presentato da 80 produttori, che daranno il benvenuto agli ospiti con oltre 250 etichette. A fare da cornice alla manifestazione lo splendido Castello di S. Salvatore di Susegana (TV), borgo medievale di proprietà dei Conti Collalto.

Gli ospiti d’onore di questa edizione saranno il Parmigiano Reggiano e il Prosciutto di Parma, grazie alla partecipazione dei rispettivi consorzi di tutela. Tre eccellenze d’autore, quindi, che, sotto la regia della Scuola di Cucina Alma, che vede come Rettore Gualtiero Marchesi, e unite ad un altro prodotto tutto italiano, la pasta, daranno il meglio di sé e divertiranno i visitatori con food show, corsi di cucina, seminari per imparare a conoscere veramente i prodotti più autentici della nostra tavola. Tre P che, analogamente ai motori o all’alta moda, fanno conoscere l’Italia nel mondo perché uniscono alla qualità di una filiera produttiva controllata e garantita dai Consorzi di Tutela, numeri di produzione che permettono di portare sulle tavole di tutto il mondo storia, cultura e creatività italiana.

Ma come ogni prodotto di successo, la minaccia dell’imitazione all’Estero è sempre più presente. A Vino in Villa si parlerà anche di questo durante il convegno di sabato mattina, dove si aprirà il dialogo fra giuristi ed esperti del mercato internazionale che porteranno testimonianze e casi di studio. Durante il convegno si metteranno anche a confronto le esperienze dei tre prodotti protagonisti per valutare assieme al legislatore le possibilità di sviluppo di una strategia di tutela e valorizzazione comune al made in Italy a tavola. Vino in Villa, infine, celebrerà la cultura con la seconda edizione dei Simposi di Vino in Villa, pomeriggio culturale realizzato in collaborazione con l’Università Ca’ Foscari di Venezia. Tema di quest’anno sarà “l’autoctono”, ovvero il legame fra il prodotto e la sua terra nella storia, nell’arte e nella poesia. Il pomeriggio culturale si concluderà con lo food show realizzato dagli chef di Alma.

Novità 2007 l’area dedicata ai grandi rossi della Marca Trevigiana: Colli di Conegliano, Montello e Colli Asolani e Vini del Piave. Per due giorni, quindi, Vino in Villa si trasformerà in una grande festa dell’Autoctono, Autentico, Italiano. Dopo tre edizioni dedicate “alla scoperta” di realtà lontane, prima con la Germania per conoscere i vini del Palatinato, poi con Honk Kong, Danimarca e Catalogna alla scoperta del finger food e per finire “oltreoceano” con la California e i suoi rossi carnosi, Vino in Villa torna in Italia…

Informazioni: Consorzio per la Tutela del Prosecco doc di Conegliano Valdobbiadene vinoinvilla@prosecco.it.

Share.

Leave A Reply

NON PERDERTI NULLA!
 Iscriviti alla Newsletter
Puoi essere il primo a ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi direttamente nella tua casella di posta.
Iscrivimi
Prova, ti puoi cancellare in un qualsiasi momento. Niente SPAM, una sola email alla settimana.
close-link