Banear sbanca l’8° edizione della Selezione Nazionale Vini da Pesce.

0

Grazie al Rosato “Visionario” 2006 Igt delle Venezie (Medaglia d’Oro nella categoria Vini Rosati Secchi Tranquilli), al Bianco Visionario 2006 Igt delle Venezie e al Sauvignon “Tentazioni d’Aba” 2006 Doc Friuli Grave, Banear si è aggiudicata il Premio Speciale “CALICE DORICO” della manifestazione. Franco Canciani, responsabile commerciale Banear: “Con i premi assegnati a Banear si riconosce la vocazione dell’intero Friuli Venezia Giulia alla produzione di vini bianchi che si sposano perfettamente a piatti di pesce”. “Il Friuli Venezia Giulia è una terra vocata alla produzione di vini bianchi che si sposano perfettamente a piatti di pesce; oggi, con i prestigiosi riconoscimenti assegnati a Banear, viene finalmente riconosciuta questa specificità regionale”. Con queste parole Franco Canciani, direttore commerciale di Banear, commenta i risultati ottenuti lo scorso 12 maggio all’8ª edizione della Selezione Nazionale Vini da Pesce.

Di fatto la più grande Cantina della Provincia di Udine con sede a Treppo Grande ha letteralmente “sbancato” l’importante manifestazione indetta dall’Ente regionale per le manifestazioni fieristiche di Ancona ed annoverata tra i venticinque concorsi enologici a livello nazionale che il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali autorizza al rilascio di distinzioni. Banear si è vista assegnare, infatti, la Medaglia d’oro al vino Rosato Visionario 2006 IGT delle Venezie nella categoria Vini Rosati Secchi Tranquilli IGT, la Medaglia di bronzo al Bianco “Visionario” 2006 IGT delle Venezie nella categoria Vini Bianchi Secchi Tranquilli IGT nonchè il Diploma di merito al Sauvignon “Tentazioni d’Aba” 2006 Doc Friuli Grave nella categoria Vini Bianchi Secchi Tranquilli DOC e DOCG.

Tre risultati eccellenti, che hanno assicurato a Banear anche il conferimento del Premio Speciale “CALICE DORICO”, attribuito all’azienda che in assoluto ha ottenuto il miglior risultato, calcolato dalla somma dei punteggi più elevati riferiti ai tre migliori vini che hanno ottenuto almeno il punteggio di 80 centesimi. Le premiazioni ufficiali dei vini vincitori si terranno il 10 giugno nella splendida cornice della Rotonda a Mare di Senigallia e per l’occasione sarà presente il presidente di Banear Alessandro Gallici.

La cooperativa Banear, che annovera una produzione annua di circa 4 milioni e 200 mila bottiglie, non è nuova ad importanti riconoscimenti, sia a livello nazionale che internazionali. Nel 2006, infatti, il “Challenge International Du Vin” organizzato a Bourg-Blaye in Francia ha assegnato la Medaglia d’Oro sempre al Sauvignon “Tentazioni d’Aba” 2006 Doc Friuli Grave; lo scorso marzo, invece, la Mostra nazionale dei vini di Pramaggiore (Ve) ha consegnato a Banear il Diploma di Medaglia d’Oro per i seguenti vini: Colli Orientali del Friuli Doc Pignolo “Rosso rosso” del 2003, Colli Orientali del Friuli Doc Merlot 2004 “Rosso Rosso”, Colli Orientali del Friuli Doc Schioppettino 2005, Colli Orientali del Friuli Doc Picolit 2004 e Friuli Grave Chardonnay 2005. A Banear, per le stesse bottiglie, è stato conferito l'”Oscar di Pramaggiore Regione Friuli Venezia Giulia”.

Share.

Leave A Reply

NON PERDERTI NULLA!
 Iscriviti alla Newsletter
Puoi essere il primo a ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi direttamente nella tua casella di posta.
Iscrivimi
Prova, ti puoi cancellare in un qualsiasi momento. Niente SPAM, una sola email alla settimana.
close-link