San Patrignano: una vendemmia in tre bicchieri.

0

Mentre i 1800 ragazzi di “Sanpa” sono all’opera per terminare la raccolta del Sangiovese, a detta degli esperti un’annata più che eccellente, con uve sane e arrivate al perfetto grado di maturazione, si apre la stagione della presentazione delle guide enologiche. E da “Vini d’Italia 2007”, volume realizzato da Gambero Rosso e Slow Food Editore, arriva per uno dei vini della comunità, il “Noi” 2004, il massimo riconoscimento assegnato dalla guida: i tre bicchieri. Insieme al Noi, un blend di uve Sangiovese (60%), Cabernet Sauvignon (20%) e Merlot (20%), solo altre sette vini dell’Emilia Romagna raggiungono il vertice del punteggio riservato ai migliori prodotti enologici del nostro Paese. Tra di loro anche altri due vini del “Convito di Romagna”, l’associazione di produttori fondata da San Patrignano per promuovere  le grandi eccellenze vitivinicole di questo territorio: il “Marzieno” 2003 della Fattoria Zerbina e il Sangiovese “Michelangiolo Riserva” 2003 di Calonga.

Il premio conferma le valutazioni raccolte, la scorsa primavera, dai vini di San Patrignano sulle pagine delle due “bibbie” dell’enologia mondiale: The Wine Advocate e WineSpectator. La prima, diretta dal famoso Robert Parker ha assegnato ad “AVI” e “Montepirolo” un punteggio di 93/100, mentre la seconda ha riservato  90/100 al “Noi” 2003. Quest’ultimo è stato anche indicato come uno dei migliori vini nel rapporto qualità prezzo. Infatti, è possibile trovarlo in enoteca a prezzi attorno ai 17/18 euro. E per sapere cosa pensano dei prodotti della comunità l’Associazione Italiana Sommelier, Bibenda e Duemilavini, basterà aspettare il 3  novembre, giorno di uscita per il libro guida “Duemilavini”. La presentazione del volume avverrà proprio nell’ auditorium della comunità e nel programma della giornata, oltre alla consegna degli ambiti “5 grappoli”, sigla che contraddistingue il meglio dell’enologia italiana, è prevista una grande cena con sei piatti creati da uno dei grandi cuochi della gastronomia internazionale: Gianfranco Vissani. Infine, per conoscere i segreti del Sangiovese “made in Sanpa”, scoprire come avvengono vendemmia e vinificazione dei prodotti della comunità, sarà sufficiente seguire la trasmissione “Con i piedi per terra” condotta da Michele Marziani, in onda la prossima settimana su Telesanterno, Telecentro, Telestense e per domenica 15 e su Odeon TV (ore 13.15 – canale Sky827).

Share.

Leave A Reply

NON PERDERTI NULLA!
 Iscriviti alla Newsletter
Puoi essere il primo a ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi direttamente nella tua casella di posta.
Iscrivimi
Prova, ti puoi cancellare in un qualsiasi momento. Niente SPAM, una sola email alla settimana.
close-link